Primo PianoSport

Serie C. Catanzaro Palermo 0-0, buona prestazione del Palermo

Esordio in panchina del nuovo Mister del Palermo Silvio Baldini.

Si chiude con uno 0-0 la 23esima giornata del girone C di serie C: il posticipo fra Catanzaro e Palermo termina senza reti. Un pari che serve poco a entrambe malgrado la buona prestazione del Palermo : i rosanero restano davanti di una lunghezza (34 punti contro 33) ma mancano la chance di agganciare al terzo posto Avellino, Turris e Virtus Francavilla.

Mister Baldini, le considerazioni nel post partita di Catanzaro-Palermo:

“Sono molto contento dei miei ragazzi, soprattutto dell’atteggiamento e l’approccio mentale contro una squadra forte e in un campo difficile.
Se mi aspettavo una prestazione di grande attenzione soprattutto in difesa? Più che altro me lo auguravo, soprattutto dopo aver visto in questi giorni l’impegno che i ragazzi ci hanno messo ogni giorno nonostante tutte le difficoltà. Prova ne sia che, anche costretti a casa durante in isolamento per il covid, hanno lavorato per conto proprio e stasera lo hanno dimostrato, offrendo un’ottima prestazione dal punto di vista fisico e atletico. È il segno che questi ragazzi vogliono fare bene.
Il Palermo non segna da quattro partite ma non sono preoccupato, non vedo un problema di incisività in avanti. Stasera siamo andati molto vicini al gol in più occasioni, con diverse palle importanti. Dobbiamo continuare così e poi ce la giochiamo con chiunque. Non ho motivo di preoccuparmi perché ho a che fare con ragazzi svegli che vogliono fare qualcosa di importante. Quando comincia a crescere l’autostima e continui a creare le situazioni giuste sotto porta, per loro diventerà via via sempre più facile trovare la via della rete.
Come valuto i due nuovi acquisti? Felici ha fatto un’ottima partita finchè è stato in campo. Poi è normale che, essendo stato fermo a lungo, alla lunga possa calare fisicamente. Damiani l’ho inserito perché volevo cambiare le caratteristiche del trequartista. Il nostro gioco in verticale alla lunga è molto dispendioso, quindi mi serviva un giocatore che giocasse più incisivamente con la palla a terra e, conoscendolo bene, sapevo che su di lui potevo contare. È un centrocampista di quantità e qualità che può solo arricchire un reparto già composto da giocatori molto bravi”.

Edoardo Lancini, le considerazioni nel post partita di Catanzaro-Palermo:

“Abbiamo fatto una grande partita soprattutto perché siamo stati alti come ha chiesto il mister e abbiamo fatto pressing per tutti i 90 minuti. Si vede la mano che ci sta dando il mister, soprattutto sul fatto di andare sempre avanti e di non aver paura degli altri. Sono concetti fondamentali che danno sicurezza a tutti i reparti. Se trovo particolari differenze con la difesa a tre? Possiamo e dobbiamo fare bene a prescindere dal modulo. Con questo assetto mi trovo bene perché quando si gioca uno contro uno riesci a essere più incisivo sul tuo avversario diretto e ottimizzare la marcatura.

SERIE C – GIRONE C – 23^ GIORNATA – 23/01 Avellino – Monopoli 2-2
Bari – Catania 3-3
Campobasso – Juve Stabia 0-0
Catanzaro – Palermo 0-0 (oggi)
Foggia – Latina 1-3
Monterosi – Potenza 3-1
Picerno – Turris 0-1
Taranto – Paganese 1-1
Vibonese – Fidelis Andria 0-0
V. Francavilla – Messina Acr 5-1
CLASSIFICA: Bari 45 punti; Monopoli 38; Turris, Virtus Francavilla, Avellino 36; Palermo 34; Catanzaro 33; Foggia, Taranto 31; Picerno 29; Latina 28; Juve Stabia 27; Catania 25;
Monterosi 24; Campobasso, Paganese 22; Fidelis Andria, Acr Messina 17; Vibonese, Potenza 15.

Catania, Foggia 2 punti di penalizzazione

PROSSIMO TURNO – 24^ GIORNATA -30/01

Catania – Catanzaro

Fidelis Andria – Campobasso

Juve Stabia – Foggia

Latina – Taranto

Messina Acr – Picerno

Monopoli – V. Francavilla

Paganese – Bari

Palermo – Monterosi

Potenza – Avellino

Turris – Vibonese

CATANZARO (3-5-2): Branduani 6; Fazio 6.5, Martinelli 6.5, Scognamillo 6.5; Bayeye 5.5, Welbeck 6.5 (39’st Cinelli sv), Verna 5, Sounas 5.5 (17’st Carlini 6), Porcino 5.5 (17’st Bombagi 5.5);
Vazquez 5.5 (23’st Biasci 5.5), Cianci 5.
In panchina: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Gatti, Cinelli, Bjarkason, Curiale.
Allenatore: Vivarini 5.5.
PALERMO (4-2-3-1): Massolo 6; Doda 6, Lancini 6.5, Marconi 6.5, Giron 6 (26’st Crivello 6); Dall’Oglio 6 (31’st Odjer 6), De Rose 6.5; Valente 5.5, Luperini 5 (37’st Damiani sv), Felici 5.5 (26’st Floriano 6); Soleri 5.5 (37’st Brunori sv).
In panchina: Misseri, Accardi, Brunori, Silipo, Somma, Damiani, Fella, Perrotta.
Allenatore: Baldini 6.
ARBITRO: Carella di Bari 6.
NOTE: Serata fredda, terreno in discrete condizioni. Spettatori:
2154. Ammoniti: Cianci, Welbeck, Carlini, Marconi, Giron, Fazio.
Angoli: 7-4 per il Catanzaro. Recupero: 2′, 5′. Prima dell’inizio della gara viene osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Gianni Di Marzio.
(fonte ITALPRESS).

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button