Cronaca

Sequestrati 2000 chili di rame per un valore complessivo di 8000 euro

Sono stati sequestrati ieri, in via Della Concordia oltre 2000 chilogrammi di cavi di rame, in parte bruciati per liberarli dal rivestimento isolante in gomma, per un valore complessivo superiore agli 8000 euro.

All’interno dell’azienda i poliziotti non hanno rilevato la presenza di attrezzature idonee alla combustione dei cavi, a dimostrazione del fatto che il fuoco era stato utilizzato per rendere irriconoscibile il materiale. In ogni caso i poliziotti hanno potuto accertare la provenienza di parte del metallo rinvenuto, attribuendone la proprietà all’Enel e alle Ferrovie Italiane. L’uomo è stato denunciato per ricettazione e il materiale è stato posto sotto sequestro a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Il responsabile dell’attività, il catanese P.V., non ha saputo dare alcuna spiegazione in merito all’origine del rame, limitandosi a riferire d’averlo acquistato da venditori occasionali.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: