Primo PianoTop News Italpress

Scalvini stende la Roma, l’Atalanta passa all’Olimpico

ROMA (ITALPRESS) – L’Atalanta batte in trasferta 1-0 una Roma sciupona e si regala la vetta della classifica a 17 punti, solitaria in attesa di Milan-Napoli. Prima sconfitta casalinga per i giallorossi, orfani del loro giocatore più rappresentativo. Nel riscaldamento infatti Mourinho perde Dybala, costretto a fermarsi per un fastidio al flessore sinistro. L’allenatore portoghese ripropone Matic con Cristante in mediana. Ha iniziato dal 1′ invece Juan Musso, costretto però ad uscire all’8′ dopo uno scontro con Demiral. Tra i pali va Sportiello. Per la prima conclusione bisogna aspettare il 29′: ci prova Cristante da fuori area ma stavolta il risultato è diverso da quello dell’aprile 2021. Al 32′ ci prova anche Ibanez sempre dalla lunga distanza, ma Sportiello blocca in due tempi. All’Atalanta basta un tiro per sbloccare il risultato sull’asse dei giovanissimi. Al 35′ il classe 2003 Hojlund scarica per il coetaneo Scalvini che in buca d’angolo batte Rui Patricio. Al 42′ la Roma sfiora il pareggio due volte. Pellegrini lancia Abraham che a tu per tu con Sportiello sbaglia. Poi chance per Ibanez, lanciato a rete ma murato dal portiere bergamasco. Sportiello si supera al 45′: Matic crossa basso per Abraham che spara sull’estremo difensore da due passi. Nella ripresa Gasperini cambia Hojlund con Muriel. Al 57′ Chiffi espelle Mourinho (salterà l’Inter da ex) per le proteste sull’episodio tra Okoli e Zaniolo: i due si trattengono in contemporanea, l’arbitro concede la punizione ai bergamaschi. Al 61′ Atalanta pericolosa da calcio piazzato con Koopmeiners, ma Abraham salva quasi sulla linea. Mourinho si gioca la carta Belotti negli ultimi venti minuti. L’ex Toro ispira subito Zaniolo che al 74′ rientra sul mancino e calcia: palla alta. L’ultima chance è per il neo entrato Shomurodov: Zaniolo con una magia innesca Celik che crossa, l’uzbeko di testa spara a lato.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button