Scuola e Università

Sanità, giornata di studio all’ospedale Cervello

I medici ospedalieri palermitani si confronteranno giovedì 21 Novembre alle ore 15 nell’Aula Magna M.Vignola dell’Ospedale Cervello in via Trabucco, sul tema di grande attualità: EMOSTATICI E SIGILLANTI AUTOLOGHI IN CHIRURGIA.

Tra i relatori, esponenti di spicco dell’Ospedale Villa Sofia Cevello, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Paolo Giaccone, dell’Azienda Civico Benfratelli oltre ad ospiti provenienti da varie parti d’Italia.

I Lavori verteranno sui successi ottenuti in Chirurgica Cranica, Spinale, Ricostruttiva e Oncologica attraverso l’ausilio di efficaci preparati intraoperatori, come fibrina e fibrina arricchita di piastrine, di derivazione completamente autologa, cioè derivata dallo stesso paziente.
Queste eccellenze chirurgiche evidenzieranno l’assoluto successo di tali metodiche grazie anche alla totale assenza di contro indicazioni o reazioni avverse.

Particolare di spicco nell’attività chirurgica del cranio tale metodica ha fatto scuola, a tal punto da far risultare Palermo, attraverso le neurochirurgie dell’Azienda Villa Sofia-Cervello e Policlinico Universitario Giaccone, come punto di riferimento europeo per le applicazioni in Neuro-Oncologia.

Prima di questo congresso palermitano, centinaia di casi sono già stati trattati nelle strutture del capoluogo siciliano e numerose pubblicazioni di rilevanza mondiale sono state dibattute, ma come spesso accade in Sicilia anche queste eccellenze tutte palermitane rischiano di venire sconvolte o addirittura cancellate dalle lungaggini amministrative delle varie Aziende Ospedaliere cittadine, che, ovviamente, in questo drammatico momento per la Sanità, preferiscono concentrare tempo e denaro su affari meno complicati. Avviene così un declassamento e un abbattimento della libertà di scelta terapeutica, che dovrebbe contraddistinguere la classe medica , quella secondo scienza e coscienza.

I Lavori si svolgeranno in unica seduta pomeridiana dalle 15.00 alle 19.00.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button