CronacaPrimo Piano

San Sebastiano, celebrato il Patrono della Polizia Municipale

E’ stata celebrata questa mattina, nella Basilica di S. Francesco, la messa in ricorrenza di San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale d’Italia.

Insieme a S.E. Carmelo Cuttitta, vescovo ausiliare e vicario generale di Palermo, che ha celebrato la messa, hanno preso parte alla cerimonia il sindaco Leoluca Orlando, il Presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando, alcuni consiglieri e numerose autorità, civili e militari.

I canti liturgici sono stati eseguiti  dalla Corale del Corpo, diretta dalla Maestra Serafina Sandovalli, mentre  nel corso della celebrazione  un agente ha  recitato  la “Preghiera del vigile urbano”.

Nel corso dell’omelia monsignor Carmelo Cuttitta, ha rivolto un saluto al primo cittadino, al comandante ed alle autorità presenti, sottolineando come “la ricorrenza annuale di S. Sebastiano sia un momento familiare, in cui la comunità si stringe attorno alla Polizia Municipale” e ricordando come “la figura di martiri, come S.

Sebastiano, è esempio ed espressione dell’amore per il Signore, fino al sacrificio della vita”. Don Carmelo Cuttitta ha, inoltre, citato “la figura di un martire dei nostri giorni, Pino Puglisi, effettiva dimostrazione di fede e di come si può amare nostro Signore” e ha concluso “con un ringraziamento per il servizio reso nei confronti della comunità, il rispetto delle regole e del bene comune”.

“Quella di oggi è un’occasione per ricordare l’impegno costante della Polizia Municipale – ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando – che nell’anno che è appena trascorso si è mostrata in assoluta sintonia con l’Amministrazione comunale, cercando di svolgere al meglio le molteplici attività che la fanno essere continuamente oggetto di attenzione, ma anche di richieste di intervento. Colgo l’occasione di porgere al Comandante Messina e all’intero corpo i miei migliori auguri, – ha aggiunto il Primo cittadino – esortandoli a fare sempre meglio e pur essendo consapevole delle difficoltà che ogni giorno questi uomini e queste donne devono affrontare.

Anche in considerazione delle attuali limitazioni di organico – ha concluso – auspico che un giorno si possa procedere all’assunzione di nuovo personale, cosa ancor più necessaria per lo svolgimento delle funzioni su strada, sicuramente quelle più dure e impegnative, ma anche quelle più visibili da parte dei cittadini”.

Il Comandante Vincenzo Messina, nel suo intervento, ha evidenziato che “la Polizia Municipale  è una realtà in sviluppo che costituisce un’interfaccia tra il cittadino e l’Amministrazione comunale. Il nostro lavoro è e deve essere svolto in assoluta trasparenza; un palazzo di vetro dove sia visibile tutto quello che si compie.”

Alla fine della cerimonia è stato distribuito alle autorità il Calendario 2015 della Polizia Municipale,  avente come tema conduttore “la voce dei bambini per una città migliore”, realizzato con il contributo di immagini e disegni realizzati degli studenti di alcune scuole cittadine ed  autoprodotto nei testi, nella veste grafica e fotografica da componenti del Corpo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button