PoliticaPrimo Piano

Samonà (Lega) “sventato l’attacco al nostro vino e alla nostra birra”

In Parlamento Europeo mai abbassare la guardia

L’assessore Samonà (Lega): “Parlamento europeo boccia l’affermazione che il vino è cancerogeno, ma non bisogna abbassare la guardia, perché l’attacco alle nostre eccellenze è costante e non è finito”

 

“Con il voto di ieri il Parlamento europeo ha sventato l’attacco al nostro vino e alla nostra birra, perpetrato da chi voleva inserire nelle etichette la dicitura secondo cui il consumo di bevande alcoliche provoca il cancro. Nel documento che contiene le linee guida per la Commissione Ue è stata cassata questa assurda dicitura e questo è stato un risultato possibile grazie al voto dei parlamentari europei della Lega riuniti nel Gruppo “Identità e Democrazia”, che per la circoscrizione Isole sono rappresentati dalla nostra eurodeputata Annalisa Tardino. Si tratta di una prima vittoria, ma siamo consapevoli che non bisogna abbassare la guardia, perché a Bruxelles l’attacco contro le nostre produzioni vitivinicole non è terminato, così come non lo è l’offensiva che le lobbies stanno compiendo contro la dieta mediterranea, a beneficio di prodotti fasulli e slegati dal contesto dei nostri territori. Noi continueremo a difendere in ogni sede l’identità della Sicilia e delle sue produzioni d’eccellenza, che sono espressione della nostra cultura”.

Lo ha sottolineato l’assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà (Lega), commentando il voto di ieri del parlamento europeo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button