Scuola e Università

Saltare la colazione aumenta rischio di attacco cardiaco

Saltare la colazione può nuocere alla salute del cuore. A sostenerlo uno studio condotto dalla Harvard School of Public Health secondo il quale digiunare al mattino espone ad attacchi di cuore fatali più frequenti della media.

La ricerca è stata condotta su 27000 persone di sesso maschile fra i 45 e gli 82 anni e ha rivelato un aumento del 27% del fattore di rischio cardiologico fra chi non fa colazione. Lo studio è stato effettuato tra il 1992 e il 2008 grazie a dei volontari che hanno partecipato a un’indagine complessiva sull’alimentazione.

Leah Cahill, ricercatrice di Harvard e principale autrice della ricerca, sottolinea: “Saltare la colazione può condurre di per sé a rischi quali l’obesità, l’ipertensione, un forte tasso di colesterolo e di diabete che sono in grado di favorire alla lunga una crisi cardiaca”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button