CulturaPrimo Piano

Sabato 12 settembre La Carovana dei matti a Villafrati

Usare il teatro per raccontare il territorio, è questa la scommessa del G.A.L  METROPOLI EST che ha prodotto lo spettacolo “La Carovana dei matti”, da un progetto di Maurizio Tosi e la sceneggiatura e la regia di Rosamaria Spena.13 attori in scena e due ballerine per uno spettacolo ibrido di commedia dell’arte, musica, balletti, canzoni e teatro di strada che con spirito carnascialesco raccontano le disavventure di una compagnia teatrale che non riesce mai a mettere in scena il suo spettacolo, ma che di volta in volta entra in contatto con gli spettatori e racconta le storie del territorio che la ospita.

Nella Sicilia della metà del ‘600, oppressa dalla politica dei Vicerè spagnoli, un gruppo di personaggi, totalmente diversi tra loro come ceto e ruolo sociale trovano il modo di fuggire alle angherie sociali del periodo oscuro, con la creazione di una Compagnia di comici itinerante.

Ispirati dall’entusiasmo e dalla maestria di Scaletta, fecondo artista di strada di Palermo, andato in giro per l’Italia dell’epoca, un po’ per curiosità culturale, un po’ per salvarsi da ingiustizie e gabelle della sua città, i personaggi della Carovana tentano la vita folle e piena di speranze dell’antica Commedia dell’Arte, fenomeno teatrale pressoché sconosciuto in quell’epoca in Sicilia.  Il gruppo andrà in giro per territori a loro sconosciuti, cercando di “guadagnarsi” la simpatia di pubblici diversi; il più colto del gruppo, Don Ercole, malinconico nobile decaduto, illustrerà, di piazza in piazza, le curiosità storiche e/o specifiche di ogni luogo, confermando di volta in volta l’amore per la Sicilia e la multiculturalità delle sue radici.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: