CronacaPrimo Piano

Il roseto di viale Campania a Palermo: sfida al cemento in centro città. Foto

 ( di massimo brizzi)Palermo viale Campania, gli alti edifici si stagliano verso il cielo è il cemento dominatore incontrastato di una delle zone residenziali più esclusive della città.

Viale Lazio, via Brigata Verona, viale Campania, un quartiere  dove l’élite della città metropolitana ha messo da tempo radici, eppure il verde è stato trascurato, vittima di un piano di urbanizzazione a volte soffocante.

Nato tra i palazzoni, inaugurato appena qualche giorno fa, subito pronto a far parlare di sé non per la rarità dei fiori ma perché già il giorno dopo l’apertura i cancelli non vennero aperti al pubblico al previsto orario, per indisposizione di un custode, a quanto riferito successivamente dall’amministrazione; oggi qualche giorno dopo, una visita tra le coloratissime varietà di rose del nuovo giardino in viale Campania.

Cancelli spalancati e visitatori sparsi ad ammirare i colori meravigliosi offerti dai magici fiori dal profumo inebriante.

“Rosa fresca aulentis[s]ima ch’apari inver’ la state”, inizia a recitare Cielo D’Alcamo nel suo inno dedicato al fiore tra i fiori.

Decine le varietà di rose, coloratissime e profumatissime, già pochi passi all’interno del giardino e il puzzo dello smog è sconfitto dall’inebriante odore; rose ma non solo, anche ninfee galleggianti tra le scenografiche vasche del roseto di viale Campania ed  uno spazio dedicato ai giochi per i più piccoli.

Letizia Sidoti, in visita alla nuova realtà verde e residente in zona ha sottolineato l’importanza per la collettività di questo roseto :“Un luogo dal quale è trasmessa la positività della natura- ha incalzato la residente- purtroppo il verde Terrasi continua a far i conti con chi troppo spesso accede all’area  con il motorino”.

Giorgio un distinto visitatore residente in viale Michelangelo ha poi aggiunto:” Un giardino molto bello, una passeggiata tra colori ed odori e una soddisfazione per un appassionato di verde, speriamo duri…”

Anche un fioraio ad ammirare la varietà di rose presenti, un volto conosciuto in città, Giovanni Mazzola esperto rivenditore e maestro fiorista con attività in centro città:” Molto curato e ottimamente organizzato, diverse decine di qualità di rose presenti, di facile manutenzione ma di grande effetto scenico, luoghi come questo andrebbero moltiplicati per valorizzare il territorio”.

“ E’ Antonio Migliaccio capo giardiniere del comune di Palermo ad offrire confortanti rassicurazioni sull’orario da apertura:” Il roseto resterà aperto al pubblico dalle 7 alle 20, siamo orgogliosi di poterci occupare di questo nuovo ed esclusivo spazio verde”.

Rose paesaggistiche, striscianti, rampicanti, solo alcune delle qualità di fiori vere e proprie signore del giardino delle rose a Palermo.

 

 

vere e proprie signore del nuovo giardino delle rose a Palermo.

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button