Sport

Ritorna il rugby palermitano

Foto internet

Il primo turno del girone di ritorno del campionato di serie C di rugby è stato archiviato e questo fine settimana entra nel vivo in vista dei prossimi incontri delle squadre palermitane. Domenica scorsa delle due squadre palermitane è scesa in campo soltanto l’Amatori Palermo allenata da Gioacchino La Torre. I neroverdi hanno superato con una buona prova il Rugby Union Messina per 27 a 7 realizzando 5 mete che sono valse il punto di bonus offensivo. La squadra ha fatto vedere un gioco molto lineare con pochi errori alla mano che ha permesso di giocare per gran parte della partita vicino all’area di meta avversaria. Sufficienti le fasi statiche di mischia e touche che hanno garantito il possesso del pallone.

Merito agli avversari giovani e mai dominati, che dal canto loro hanno giocato con molta grinta non demeritando per qualità e intensità di gioco. La fisicità della squadra palermitana e i nuovi dettami tecnico tattici portati dal tecnico La Torre si stanno rivelando proficui e vincenti. I giocatori dell’Amatori Palermo proveranno a continuare la striscia di vittorie sul difficile campo del CUS Catania contro l’unica squadra che fin qui li ha battuti.

Domenica trascorsa in veste di spettatori invece per i rugbisti palermitani dell’Iron Team. La compagine di Stefano Massari sta lentamente recuperando i molti atleti che sono stati indisponibili per motivi personali e per infortuni tra cui Campagna, Settineri, Zappalà, Pecorella, Cozzo, Di Pasquale, Macaluso, Di Maio. Gli atleti biancoblu, sebbene la classifica non li premi, sono stati protagonisti di buone prove, spesso in formazione rimaneggiata, e sono alla ricerca di quella vittoria che renda merito al lavoro fin qui svolto. I ragazzi dell’Iron domenica affronteranno in casa al Velodromo “Paolo Borsellino” l’Acireale Rugby matricola del campionato, che all’andata ha sorpreso i palermitani vincendo di strettissima misura sul campo di casa.

Roberto Cammarata 

Articoli Correlati

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button