Economia e LavoroPrimo Piano

Risorse di Sicilia: quasi 1.300 giovani al Virtual Career Day

Ben 1.272 utenti partecipanti, 1.012 videocolloqui su Skype, 57 aziende partecipanti con 27 postazioni di videochat attive. Sono questi i numeri che sintetizzano il successo del primo Virtual Career Day, una giornata dedicata all’incontro innovativo tra domanda e offerta di lavoro, organizzata dall’associazione Lavoratorio sul portale Risorsedisicilia.it (un progetto finanziato dal Miur, attraverso la linea Smart Cities and Social Innovation).

Hanno partecipato diplomandi, diplomati, laureandi e neolaureati da tutta la regione che hanno potuto proporre le proprie competenze lavorative ad aziende del calibro di Fiat, Tetra Pak, Lidl, P&G, Optissimo Randazzo, Generali Assicurazioni, Antonello Servizi.

«La caratteristica principale dell’evento – spiega Silvia Amato, presidente dell’associazione Lavoratorio – è stata rappresentata dalla possibilità di effettuare colloqui attraverso Skype, permettendo ai recruiter delle aziende di lavorare comodamente seduti alle proprie scrivanie e ai candidati di connettersi da tanti posti diversi. Molti ragazzi sono riusciti a sostenere diversi colloqui nell’arco della giornata: ciò dimostra l’efficacia del Virtual Career Day come strumento per abbattere le distanze geografiche, facilitare il contatto con il mondo delle imprese e permettere di avviare un primo match tra domanda e offerta di lavoro, che diversamente richiederebbe tempi molto più lunghi».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button