Cronaca

Riscossione Sicilia. Il 2 ottobre sit-in di protesta dei sindacati  FISAC CGIL, UGL Credito e UNISIN

L'appello dei sindacati a sostenere l'iniziativa

I vertici di Riscossione Sicilia Spa hanno negato a lavoratrici e lavoratori il diritto  di svolgere assemblea fuori dal luogo di lavoro, ma non possiamo fermare le iniziative volte a sbloccare la situazione di stallo in cui si trova la società ed a sollecitare l’avvio delle trattative per consentire la confluenza di funzioni e personale in AdER.

“Per questo- – si legge in una nota unitaria dei sindacati FISAC CGIL, UGL Credito e   UNISIN –  abbiamo indetto un presidio di rappresentanti sindacali in piazza del Parlamento a Palermo, nel pomeriggio del 2 ottobre a partire dalle ore 15, in coincidenza con i lavori di aula dell’Assemblea Regionale Siciliana.

“Di fronte al silenzio e all’immobilismo di qualche sindacalista,  – conclude la nota –  stiamo cercando di realizzare tutte le iniziative possibili, nell’esclusivo interesse di tutti i lavoratori, per la serenità, stabilità, e certezza del futuro delle nostre 700 famiglie”.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com