Arte e CulturaPrimo Piano

Riqualificazione centro storico Palermo. La dichiarazione dei consiglieri di Sinistra Comune

PALERMO – “I 90 milioni destinati dal Ministero della Cultura a 17 interventi di riqualificazione e rigenerazione del Centro storico di Palermo sono molto importanti, perché gli interventi – tutti riguardanti beni pubblici – oltre al rifacimento di alcuni edifici, daranno la possibilità di intervenire su piazze e strade che da tempo richiedono una manutenzione straordinaria che finalmente è a portata di mano ed interamente finanziata.”

“L’accordo è un risultato importante: ora pensiamo sia opportuno ripartire dalla partecipazione per consentire un’ulteriore riflessione, di concerto col Ministero, che apra sia al territorio che agli altri livelli istituzionali come la Circoscrizione. Non dobbiamo solo garantire gli investimenti ma, anche, approfondire il modello di
gestione e di utilizzo dei beni oggetto di recupero. Dalla Magione a Ballarò, per arrivare alla zona del Teatro Massimo, con San Basilio ed il Collegio San Rocco: ogni intervento è diverso ed ogni zona ha i suoi bisogni e peculiarità, e di tutti bisognerà discutere per assicurare che le risorse finalmente rese disponibili servano per lo sviluppo di una città inclusiva, accogliente e aperta alle sperimentazioni anche in ambito sociale e culturale”.

Lo dichiarano i consiglieri comunali di Sinistra Comune: Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button