CronacaPrimo Piano

Rifiuti in Sicilia. Tamajo: “Richiamo alla responsabilità da parte di tutta l’ARS”

Un richiamo ad una presa di responsabilità da parte di tutta l’Assemblea in merito alle problematiche sui rifiuti in Sicilia.

 

Rifiuti in Sicilia. Tamajo: “Richiamo alla responsabilità da parte di tutta l’ARS”

Una presa di responsabilità e collaborazione che deve andare oltre ad ogni gioco politico e territoriale.
Mi sembra doveroso ringraziare l’Assessore Baglieri, che attraverso la sua disponibilità ci ha illustrato oggi in aula, le eventuali risoluzioni ed i possibili scenari di una tematica che ha messo sotto scacco la Sicilia da oltre 20 anni.
D’altronde la relazione finale redatta dalla commissione antimafia dona una fotografica chiara e plastica di ciò che sono stati i rifiuti in Sicilia.

La relazione Cita testualmente: “Una lunga stagione di interferenze che hanno condizionato la questione rifiuti a beneficio delle discariche e degli interessi privati. Un sistema malato che ha preteso per anni dalla politica e dalla burocrazia atti di autentico vassalaggio”.

Rifiuti in Sicilia. Tamajo

 

Questo sistema malato è ovvio che va arginato da parte di tutti.

Sono convinto che oggi, ognuno di noi dovrebbe lasciare alle spalle le proprie logiche politiche e le proprie appartenenze per convogliare (ognuno come può) ad una stagione di collaborazione nella risoluzione di questa tematica.

Chi accusa l’Assessore ai Rifiuti di immobilismo a parer mio sbaglia.

Il ddl. 290 ossia la riforma dei rifiuti incardinata all’Ars e l’avvio della stagione dei ternò valorizzatori sono due dei tempi importanti di questo assessorato.

I buoni risultati raggiunti in diversi comuni siciliani, seppur con tutti i limiti e le criticità sono comunque il segnale che qualcosa sta comunque cambiando.
Sono centinaia i comuni che hanno raggiunto gli obiettivi di legge del 65% ma ancora le 3 città metropolitane sono sotto il 20%. C’è quindi ancora molto da fare e, soprattutto, farlo ancora meglio adesso che si apre la sfida dell’economia circolare anche nella nostra regione.

Eliminiamo l’ostruzionismo, la demagogia, lo “sfascismo “ , e diamo tutti una mano per un problema che riguarda tutta la Sicilia.

On. Tamajo

Articoli Correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button