CronacaPrimo Piano

REVOCARE PROVVEDIMENTO CHIUSURA UFFICI PUBBLICI AD AGOSTO. LO CHIEDE L’ON SCOMA

PALERMO: SCOMA(IV), REVOCARE PROVVEDIMENTO CHIUSURA UFFICI PUBBLICI AD AGOSTO

 

“Non ne funziona una a Palermo. La decisione di chiudere gli uffici anagrafici di Boccadifalco e Cep durante il periodo estivo è il segnale inequivocabile che la gestione apicale della macchina amministrativa di Palermo è al collasso. Inutile ricordare l’importanza di questi servizi durante il periodo estivo e durante l’emergenza della pandemia. Oltre ai rifiuti, traffico, bare all’aperto ora anche dipendenti pubblici a casa per ampliare il divario dei disservizi alla comunità. Bisogna revocare al più presto questa decisione e richiamare in servizio il personale per evitare il confusione e proteste negli altri uffici della città”. Lo dichiara Francesco Scoma, deputato di Italia Viva.

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. petronilli, parolacce, industria 66, pregiudicati, ew131 camionisti calunniosi e calamiggnatto 58, il puffo fortuto insulso ha detto:

    loschi figuri…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button