PoliticaPrimo Piano

“Reddito di libertà”. Ferdinando Cusimano (VII circoscrizione Palermo): Approvato apertura sportello

Nella giornata di sabato 31 dicembre, la  VII circoscrizione ha approvato la mozione del consigliere Ferdinando Cusimano che prevede l’istituzione dello sportello per la presentazione della richiesta del reddito di libertà presso gli uffici circoscrizionali.
La misura è volta a contenere i gravi effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, in particolare per quanto concerne le donne in condizione di maggiore vulnerabilità, nonché con l’obiettivo di favorire, attraverso l’indipendenza economica, percorsi di autonomia e di emancipazione delle donne vittime di violenza in condizione di povertà. Consiste in un contributo economico, stabilito nella misura massima di 400 euro mensili pro capite, concesso in un’unica soluzione per massimo dodici mesi.
“Esprimo gratitudine nei confronti del consiglio di circoscrizione per aver votato favorevolmente la mia mozione, inoltre ritengo sia importante diffondere il più possibile l’esistenza di un reddito che tutela le donne ed i figli vittime di violenze”, ha commentato Cusimano.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button