Politica

Rc auto: “Dopo decreto Mise in arrivo altre misure”

“Dal 18 ottobre con l’entrata in vigore del decreto del Ministero dello Sviluppo economico, che stabilisce la dematerializzazione dei contrassegni assicurativi dei veicoli a motore su strada, si compie un primo passo di una più ampia strategia volta alla riduzione delle truffe assicurative e conseguentemente dei costi delle assicurazioni”. Lo ha dichiarato la senatrice Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo Economico.

“Un risultato frutto dell’impegno profuso nell’ambito del tavolo di lavoro incardinato presso il Mise e da me presieduto, e che ha visto partecipi in maniera attiva l’Ivass e l’Autorità garante del mercato e della concorrenza.

Adesso l’attenzione è rivolta verso altre misure di prevenzione e contrasto delle frodi, come l’adozione della scatola nera e le modifiche alle procedure di risarcimento diretto. Provvedimenti che potranno consentire nel breve periodo la riduzione dei costi della Rc Auto, oltre a determinare ricadute positive sui rapporti tra utenti e compagnie.

Infine abbiamo posto tra le priorità interventi che portino a rapida soluzione l’annoso problema delle tabelle sulle macrolesioni, anche qui per consentire ai cittadini di avere maggiori certezze sia sui tempi che sulle somme da percepire nel caso di danni di grave entità alla persona”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com