Cronaca

Rapina a Mondello: affiancano ragazzo e si fanno consegnare la Vespa

La sua serata si è conclusa con una denuncia alla polizia. Si è ritrovato a piedi, senza la sua Vespa Special. La stessa sulla quale era arrivato a Mondello per trascorrere qualche ora insieme a degli amici.

E’ la disavventura di un giovane palermitano, rapinato ieri sera da due malviventi che l’hanno fermato in viale Regina Elena, a pochi metri da piazza Valdesi. Stava per posteggiatore il suo scooter vicino alla spiaggia quando i due, che avrebbero indossato dei caschi integrali, gli hanno intimato di consegnare loro la Vespa.

Il giovane si trovava in sella al suo scooter, quando, all’improvviso, è stato affiancato da due rapinatori sbucati dal nulla, costretto ad accostare, e a scendere dalla sua Vespa che è diventata così il “bottino di guerra” dei malviventi. Un “fermo” in piena regola, come si dice in gergo. Quindi le minacce: il malcapitato, spaventato dalla piega che stava prendendo la situazione, ha così optato per la “cessione” della Vespa.       Il fatto è avvenuto ieri sera, sul lungomare di Mondello.

Non sarebbero stati armati, ma di fronte a quel tono minaccioso il ragazzo si è sentito spiazzato, tanto da scendere dal mezzo. I malviventi hanno raggiunto la vittima a bordo di un altro ciclomotore, poi uno dei due sarebbe salito a bordo della Vespa, per darsi immediatamente alla fuga e fare perdere le proprie tracce.

Non è escluso che avessero seguito il giovane fino alla zona del posteggio prima di entrare in azione. Il ragazzo, sotto choc, ha così lanciato l’allarme alla polizia. Gli agenti arrivati sul posto hanno avviato le indagini per risalire ai due rapinatori.

Daniela Spadaro

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: