PoliticaPrimo Piano

RAP verso il fallimento? Gravi responsabilità di Marino. Lega pronta a barricate

Rap. Caronia e Gelarda (Lega).
RAP verso il fallimento? Gravi responsabilità di Marino. Lega pronta a barricate

“Per LA RAP il futuro è sempre più nero, e lo è anche per la tenuta del sistema dei rifiuti a Palermo”.
A dichiararlo sono Marianna Caronia  e il capogruppo della Lega Igor Gelarda.
“Adesso le dimissioni del Direttore generale, Roberto Li Causi che fino all’ultimo ha cercato di fare del suo meglio, ma che forse oggi era diventato scomodo. Dimissioni che portano un altro elemento di grande incertezza nella organizzazione e nella gestione aziendale.
Vi è con tutta evidenza una grave responsabilità politica, che ricade sull’amministrazione comunale e in particolare sull’assessore Sergio Marino, spesso responsabile dei rapporti con RAP ed oggi anche del bilancio.
Il mancato avvio di un qualsivoglia contenzioso con la Regione per i gravissimi ritardi sulla VII vasca, ma anche sui 7,5 milioni stanziati per legge a favore della RAP e mai trasferiti, conferma una precisa volontà politica che ha messo in secondo piano l’azienda e la città rispetto ai giochi di potere e ai rapporti personali dell’assessore e del sindaco con la struttura regionale. Non vorremmo che dietro ci fosse un ben più grave disegno per portare al fallimento l’azienda.  Anche se come Lega siamo pronti a fare le barricate Perché l’azienda non falisca.
A pagarne le conseguenze sono già oggi i palermitani, nella speranza che non si arrivi ad un nuovo fallimento, che aprirebbe un baratro sul futuro del servizio e dei lavoratori, costretti dalla carenza di organico e con pochi mezzi a sopperire alla incapacità del Comune. Palermo rischia di essere vittima ancora una volta di questo sindaco.” concludono Caronia e Gelarda

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button