Primo Piano

Rap, Ferrandelli: “Oggi si insedia dopo un anno di assenza l’amministratore unico, azienda sul baratro e Norata apre ai privati?”

Ferrandelli

Palermo, 7 agosto – “Oggi, dopo quasi un anno di assenza di vertici alla guida dell’azienda si insedia l’amministratore unico in Rap. Il disastro gestionale è sotto gli occhi di tutti, palermitani e turisti, e in tutti i quartieri, nessuno escluso. Rifiuti ovunque e sporcizia sono ormai una costante”: Così Fabrizio Ferrandelli, leader dell’opposizione a Palazzo delle Aquile.

(di redazione) “Stamane ho chiesto in commissione Bilancio la convocazione di Norata e dell’assessore Marino per chiedere conto e ragione circa il baratro verso cui sta andando Rap – precisa Ferrandelli – in considerazione anche del fatto che, in questi primi mesi del 2018, si registrano 7 mln di euro, fuori da contratto di servizio.

Il Sindaco aumenterà la tari per coprire il buco gestionale o lascerà andare l’azienda, che ha capitale sociale di circa 10 mln di euro, verso un altro fallimento così da affidare il servizio ai privati? – si domanda ancora il consigliere.  Spiccano, infatti, le dichiarazioni di Norata che, a un noto quotidiano locale, ha dichiarato la sua possibilità di ricorso ai privati per pulire la città.

A cosa si deve questo cambio di passo, c’è un cambio di visione e strategia dell’amministrazione? Si va verso la privatizzazione del servizio? Dubbi leciti che meritano di essere chiariti. Per questo – conclude Ferrandelli – ho chiesto di discuterne urgentemente in commissione Bilancio, così da acquisire ulteriori informazioni e affrontare il tema in consiglio”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: