PoliticaPrimo Piano

Prusst Grande migliore, Catania: “Ci sono condizioni per chiarire equivoco, ho dato mandato a uffici di riproporre la delibera”

PALERMO – “In condivisione col sindaco, ho chiesto al Segretario generale di riprendere l’interlocuzione con l’amministrazione straordinaria della ex Grande Migliore, al fine di acquisire formalmente gli elementi che possano chiarire i dubbi emersi in occasione del dibattito consiliare. Questo passaggio sarà fondamentale per consentire al dirigente del servizio urbanistica di integrare la nuova proposta deliberativa con le argomentazioni necessarie a rendere l’atto deliberativo perfetto, sia dal punto di vista formale che sostanziale”.

“Infatti, appare evidente che la recente scelta del Consiglio comunale sia frutto di un macroscopico equivoco: ciò è dimostrato dal fatto che l’atto deliberativo sia stato respinto senza alcun voto contrario. La vicenda riveste un particolare risvolto sociale, oltre che urbanistico ed economico, e pertanto si è ritenuto, di concerto col sindaco e con la giunta municipale, che vi siano le condizioni per riproporre l’atto deliberativo alla valutazione del Consiglio comunale”.

Lo dichiara Giusto Catania, assessore all’urbanistica.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com