Economia & LavoroPrimo Piano

Protesta Almaviva, Tumminia (UilCom Sicilia): “Inquietante il silenzio del Governo Renzi. Si intervenga subito, a rischio migliaia di lavoratori”.

lavoratori-almaviva-535x300

Continuano le proteste dei giovani lavoratori di Almaviva. Un corteo stamane è partito da piazza Croci in direzione via Cavour. Alle 12 è previsto un incontro in Prefettura, dove la delegazione sindacale chiederà per l’ennesima volta l’aiuto del Governo Nazionale.

Giuseppe Tumminia, segretario regionale Uilcom, presente al corteo ha dichiarato: “Basta perdere tempo, a rischio c’è il futuro di migliaia di famiglie. Chiediamo al Presidente Renzi di intervenire sui grossi committenti pubblici e privati per mantenere il lavoro e soprattutto operare con un sistema di regole sugli appalti che eviti le gare al massimo ribasso. Almaviva in Sicilia si appresta a licenziare migliaia di lavoratori, a fronte di commesse assegnate ad altri operatori al di sotto del costo del lavoro, previsto dalla contrattazione collettiva. Siamo dinanzi ad una grossa speculazione. Il Governo Crocetta – conclude Tumminia – è in forte ritardo. Da anni manca una politica industriale. Perdendo questa sfida, si candida la nostra regione al precariato e all’assistenzialismo sociale”.

 

 

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: