Economia & LavoroPrimo Piano

Prorogati i termini per aderire all’Avviso Pubblico di AnciSicilia per la creazione di partenariati

AnciSicilia

Prorogato al 20 maggio (ore 12) il termine per la presentazione delle adesioni all’Avviso Pubblico finalizzato a facilitare l’utilizzo dei fondi comunitari, nazionali e regionali per il periodo di programmazione 2014-2020 attraverso la creazione di un elenco di enti privati che possano supportare, con il coordinamento dell’AnciSicilia, la costituzione di partenariati con i comuni siciliani.

Considerando l’enorme interesse e le numerose richieste pervenute, l’Associazione dei comuni siciliani ha deciso di prorogare i termini per consentire la partecipazione di tutti gli enti locali.

L’iniziativa mira, infatti, a incrementare la partecipazione degli enti locali ai programmi comunitari a gestione diretta della Commissione Europea, ai Programmi Operativi Nazionali (PON) e ai Programmi Operativi Regionali (POR) per il periodo 2014-2020 e a rafforzare il loro ruolo d’impulso per lo sviluppo del territorio regionale.

L’Associazione intende assumere un ruolo operativo e di coordinamento nell’assistenza ai comuni anche attraverso il contributo delle associazioni, società e fondazioni, che aderiranno all’avviso.

Secondo l’AnciSicilia la pubblicazione di questo avviso, in un contesto finanziario drammatico per i comuni dell’Isola, vuole offrire uno strumento di supporto agli amministratori in tutto l’iter amministrativo e gestionale, che va dalla progettazione alla rendicontazione. L’obiettivo è quello di impiegare maggiori risorse in progetti che abbiano un forte impatto sul territorio e consentano di evitare, così come accaduto nel 2015, il disimpegno di risorse comunitarie.

Questa iniziativa vuole sostenere i comuni di piccola e media dimensione demografica, che incontrano enormi difficoltà nella partecipazione e nell’accesso ai bandi a causa dell’assenza di progetti e della mancanza di personale qualificato capace di seguire le diverse fasi procedurali, ma che al contempo tende a favorire l’attuazione dei nuovi strumenti su cui si fonda la programmazione 2014-2020, come lo sviluppo territoriale di tipo partecipativo (CLLD) e gli investimenti territoriali integrati (ITI).

L’avviso sarà utile a selezionare soggetti privati, tra cui società, associazioni, fondazioni, che abbiano le competenze tecniche indispensabili per dare continuità nell’iter di impegno delle risorse europee, nazionali o regionali e che abbiano maturato un’esperienza ragguardevole nella presentazione di nuovi progetti.

L’avviso e gli allegati sono disponibili su sito di Anci Sicilia: www.anci.sicilia.it .

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: