Arte e CulturaPrimo Piano

PromArtFish: focus sulla pesca artigianale con conferenze e degustazioni

Il progetto sarà presentato l'11 e il 12 ottobre negli spazi del ristorante "I Mori" a Marsala

Palermo, 6 ottobre – L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2022 Anno Internazionale della Pesca Artigianale e dell’Acquacoltura: il Centro di Competenza Distrettuale di Mazara del Vallo, da sempre impegnato su questi temi, ha dato vita al progetto “PromArtFish” (Promotion Artisanal Fisheries) che sarà presentato l’11 e il 12 ottobre negli spazi del Ristorante “I Mori” a Marsala. L’obiettivo del progetto è quello di valorizzare e promuovere le aziende della pesca artigianale siciliana, le specie ittiche e il pescato locale del territorio compreso tra Mazara del Vallo e San Vito lo Capo, la tradizione e la cultura della pesca, le specialità gastronomiche marinare.

L’attività di informazione e sensibilizzazione sulla pesca artigianale è rivolta a operatori del settore Horeca, della distribuzione tradizionale e della stampa specializzata. Maggiore conoscenza della qualità e della tipicità del pescato locale per comprendere il valore del prodotto e la relazione con il prezzo di vendita, promuovere l’attività economica della pesca e migliorarne l’immagine, riscoprire le specie ittiche non molto conosciute, acquisire nuovi clienti: queste alcune finalità del progetto.

Nelle due giornate interverranno il presidente del Centro di Competenza Distrettuale Giovanni Basciano, il biologo marino Francesco Bertolino, il dirigente del Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana Alberto Pulizzi. Saranno presentati il progetto e le aziende della pesca artigianale siciliana. Successivamente lo chef Peppe Austero si occuperà della preparazione di piatti gourmet della tradizione marinara, con protagonista il pescato locale. Seguirà un momento di promozione del patrimonio gastronomico in un tripudio di cucina e sapori con un menu degustazione. Ad ogni portata sarà abbinato anche il vino, scelto con cura per esaltare i sapori di ogni singolo piatto.

L’iniziativa è finanziata dall’Assessorato Agricoltura, Sviluppo Rurale, Pesca Mediterranea – Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana, nell’ambito della Misura 5.68 “Misure a favore della commercializzazione” del PO FEAMP (Fondo europeo per la politica marittima, la pesca e l’acquacoltura 2014-2020).

Sarà possibile assistere agli eventi in presenza ed è necessaria la prenotazione, specificando il nome, data, ora e un recapito telefonico.

Per chi desidera vederli in diretta streaming potrà farlo collegandosi sulla piattaforma Global Community&Expo (www.globalcommunityexpo.com), la piattaforma collaborativa digitale del Centro di Competenza Distrettuale sul mondo della pesca, dell’agroalimentare e di altri importanti settori produttivi come la cantieristica navale e la trasformazione dei prodotti ittici. Sarà necessario iscriversi cliccando sul link www.globalcommunityexpo.com e quindi seguire il processo di registrazione dalla casella Accedi/Registrati. Dopo la registrazione in piattaforma si potrà seguire la diretta streaming cliccando sul link dell’evento.

 

Comunicato

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. La calunnia con il cellulare nel vicinato.....vogliono soldi....e simulano reato..industria vedi tutto il giorno.... ha detto:

    Io sono a favore dello street food…

  2. Losca gente industria calunniano gli invalidi e simulano reato Cell industria,vedi tutto il giorno ...vogliono li soldi...petronilli e berlusconisti.... ha detto:

    T’ ho no…..
    ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com