Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Programmare il rilancio socio-economico: attraverso l’identità del proprio territorio con Cunti Antichi di la Sicilia

Cunti antichi di la Sicilia prodotto dall’Associazione Arte Cinema e Altro è un programma a stampo documentaristico, con diverse puntate, la trasmissione tratterà temi legati alla pseudoscienza, è ha come scopo principale di difendere la propria memoria storica, attraverso la valorizzazione del territorio.

A condurre il programma saranno il regista Tony Gangitano ed il suo aiuto regia nonché attrice italo americana Stephanie Beatrice Genova, che hanno deciso di dedicarsi interamente alla Sicilia per dare forza a tutti i paesi dell’intera Regione.

L’obbiettivo è quello di diffondere e promuovere il documentario su tutto il territorio Nazionale ed internazionale.

La pandemia ha colpito l’economia mondiale creando anche un crollo del commercio internazionale e degli investimenti esteri, l’impatto sulla nostra economia è statodevastante,rischiando di far finire seriamente in ginocchio tutta l’economia del paese da non sottovalutare l’intero patrimonio che sono i nostri vecchi uccisi da questo terribile killer silente ed è proprio con i rimanenti che noi creeremo molte storie.

Ora come non mai è necessario rilanciare il nostro sistema produttivo, programmare e costruire dei progettiin ambito socio-economico per lo sviluppo del territorio.

L’Italia possiede il più vasto patrimonio culturale mondiale UNESCO, un paese come il nostro non può finire in ginocchio! Il nostro patrimonio storico e artistico è ineguagliabile al mondo!

La nostra parola d’ordine dovrà essere “identità” che sarà la chiave per la crescita del nostro paese, tra passato e presente guardando al futuro, noi con“Cunti Antichi di la Sicilia” ci prefiggiamo di partire da zero, da noi! dalla nostra identità, dal territorio, che avrà un ruolo strategico, “deve diventare il terminale principale” dei processi produttivi capace di avviare un meccanismo virtuoso che consenta di attrarre ingenti risorse finanziarie, e chiunque o per vocazione culturale o produttiva possono avere interesse a cooperare con noi per il raggiungimento di comuni obbiettivi di sviluppo.

E’chiaro che a tale progetto aderiranno molti comuni con il loro patrocinio già da noi contattati e compiacenti dell’operato.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: