Fatti d'ImpresaPrimo Piano

Prestazioni a sostegno del nucleo familiare: il Portale delle Famiglie

Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Progetto di innovazione tecnologica: Portale delle Famiglie

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNNR) ha previsto, tra l’altro, la realizzazione di interventi per la digitalizzazione delle infrastrutture tecnologiche e dei servizi della pubblica Amministrazione, al fine di garantire ai cittadini e alle imprese servizi più efficienti e universalmente accessibili.

Il decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze 6 agosto 2021 (emanato ai sensi dell’art. 7, comma 1, del decreto-legge 9 giugno 2021, n. 80, convertito, con modificazioni dalla legge 6 agosto 2021, n. 113), ha individuato, nello specifico, anche l’INPS tra le amministrazioni titolari degli interventi di digitalizzazione previsti nel PNNR.

Nell’ambito dei progetti finalizzati alla realizzazione del Piano operativo, con determinazione del Direttore generale dell’INPS n. 1 del 3 gennaio 2022, è stata prevista, tra gli altri, la creazione di una piattaforma integrata della genitorialità.

PORTALE DELLE FAMIGLIE

Al fine di dare attuazione a tale progetto, è stato realizzato il “Portale delle Famiglie”, accessibile attraverso il sito internet dell’Istituto. Il Portale è fruibile attraverso diversi strumenti: desktop, smartphone e tablet.

L’obiettivo del Portale è quello di fornire informazioni e servizi integrati, consulenza dedicata, suggerimenti e notizie, con l’intento di agevolare e sostenere il genitore nella sua interazione con l’Istituto, in ordine alle attività e alle prestazioni erogate a sostegno dei nuclei familiari.

In particolare, il progetto prevede l’accesso alle prestazioni della famiglia, l’integrazione con il sistema ISEE, il supporto di un assistente virtuale informativo, alcune simulazioni di prestazioni.

Attualmente il Portale integra le prestazioni riguardanti: bonus asilo nido, assegno temporaneo per i figli minori, assegno di natalità (bonus bebè), bonus baby-sitting e centri estivi.

Il cittadino può visualizzare le informazioni sulle prestazioni erogate o in corso di erogazione, lo stato di lavorazione delle sue domande, gli eventuali pagamenti, le informazioni relative ai figli minori, il valore del proprio ISEE, se presente.

Attraverso il Portale delle Famiglie, l’utente può accedere direttamente alle singole procedure per la trasmissione delle domande di prestazioni.

ACCESSO AL PORTALE

L’accesso al Portale avviene attraverso il sito istituzionale www.inps.it, digitando nel motore di ricerca “Portale delle Famiglie” e selezionando tra i risultati il Servizio “Portale delle Famiglie”, tramite SPID di livello 2 o superiore o Carta di identità elettronica 3.0 (CIE), o una Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button