Arte e CulturaPrimo Piano

Presentazione della Giuria della 22° ediz. Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono

La kermesse fotografica avanza con grande entusiasmo, infatti, domenica 26 giugno è scaduto il termine ultimo per partecipare alla 22° edizione del Concorso Nazionale di Fotografia – Città di Castelbuono “Premio giovani Fotoriflettendo” indetto dall’Associazione di Promozione Sociale Fotoriflettendo.

Castelbuono torna ad essere città della fotografia” con il tema obbligato dedicato al “Controluce”, una tecnica fotografica in cui la fotocamera  punta direttamente verso una fonte di luce.

Il concorso fotografico, la cui tematica di punta per questa imminente edizione è appunto “Controluce”, si accompagna al tema “Libero” e al tema “Castelbuono ed i suoi volti tra passato e presente”.

Vincenzo Cucco, responsabile dell’organizzazione, ha convocato per lunedi 4 luglio p.v. la commissione giudicatrice composta dallo stesso, nella qualità di presidente, da Francesco Panasci – Presidente del Gruppo Editoriale Panastudio e Direttore del quotidiano il moderatore.it, Francesco Piazza – Curatore Indipendente e Critico, Francesco Bellina – Photographer, Carmelo Nicosia – Photographer, Direttore della Scuola di Fotgrafia ABA CT e Diretore della Fondazione Oelle, Pucci Scafidi – Photographer, Angelo Franceschi – Photoreporter La Repubblica / Roma,  che avrà il compito di scegliere le opere da premiare secondo criteri tecnici ed artistici.

Le opere selezionate saranno esposte all’interno dello spazio “Centro Sud”, con l’allestimento curato dall’arch. Michele Puccia, dal 12 (inaugurazione)  al 21 agosto p.v..

La premiazione si svolgerà sabato 20 agosto alle ore 19,30 nel suggestivo Chiostro di San Francesco nel contesto di una performance teatrale.

L’evento, stabilmente inserito fra le manifestazioni estive di grande rilievo, è sostenuto dalla Presidenza e Assemblea della Regione Siciliana, dall’ Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo e dall’Assessorato ai Beni Culturali e della Identità Siciliana della Regione Siciliana, Università degli Studi di Palermo, dall’Accademia di Belle Arti di Palermo, dal Comune, Museo Civico di Castelbuono, Gi.Bi.Auto, Associazione D.L.F. Palermo, Cangemi Ottica, CTA Fauni Comunità Terapeutica Assistita, Ceramiche De Simone, Banca Mediolanum, Espero/rivista, Printandgo e dall’imprenditoria privata castelbuonese rappresentata da Tumminello biscotti, Abbazia Santa Anastasia, Agriturismo Bergi, Masseria Rocca di Gonato, Paradiso delle Madonie Hotel, Fiasconaro, Giardino di Venere / ristorante, Di Stefano /studio fotografico, Punto Verde piante e fiori, a cui va un sentito plauso di ringraziamento.

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button