PoliticaPrimo Piano

PRESENTATO A MONTECITORIO IL DOCUMENTO CONCLUSIVO SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEGLI STATUTI DELLE REGIONI AD AUTONOMIA SPECIALE. ORLANDO: “CONFERMATE LE CRITICITA’ CHE DENUNCIAMO DA SEMPRE”

“L’indagine conoscitiva presentata oggi a Montecitorio conferma la posizione espressa dall’Anci Sicilia nel corso dell’audizione  del 10 giugno scorso, in Commissione parlamentare per le questioni regionali e le criticità denunciate dalla nostra Associazione sono state oggi condivise e denunciate dagli illustri relatori  presenti, i quali si sono soffermati sul contraddittorio e dannoso esercizio della speciale autonomia da parte degli organi parlamentari e governativi della Regione Siciliana” ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia nel corso del seminario sul documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sulle problematiche concernenti l’attuazione degli statuti delle regioni ad autonomia speciale.

“Lo studio conferma che nelle regioni a statuto speciale ci troviamo a fare i conti con un appesantimento normativo che appare superato, – continua Orlando – non attinente ai tempi, ma anche con un’autonomia speciale  che troppo spesso si trasforma in una muraglia cinese, limitando pericolosamente lo sviluppo della  Regione stessa”

“Per quanto riguarda poi la situazione finanziaria ed economica, – conclude Orlando –  ancora una volta, la specialità chiude in prigione le prospettive di sviluppo, tenuto conto che, solo per fare un esempio, la legge del 2009 sul federalismo fiscale non ha ancora trovato applicazione”.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: