CronacaPrimo Piano

Polizia di Stato e Alfa Romeo ancora insieme, ecco le nuove vetture per Palermo

Si rinnova la partnership tra Polizia di Stato ed Alfa Romeo, con la nuova fornitura di Alfa Giulia in livrea bianco-azzurra.

Entro fine anno, il parco auto della Questura di Palermo, sarà arricchito dalle eccellenti prestazioni di queste autovetture che andranno a rafforzare le dotazioni dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

Sono già 8 le nuove autovetture che sono state assegnate alla Questura di Palermo per il controllo del territorio; i nuovi interni e la livrea accattivante, fanno dell’Alfa Giulia il mezzo di punta delle Volanti: un motore da 2000 cc turbo per 200 CV, trazione posteriore, cambio automatico a 8 rapporti.

La riconferma di questo rapporto rappresenta un nuovo entusiasmante capitolo nella lunga e prestigiosa storia della Polizia di Stato nel nostro Paese.

Un gioiello della tecnologia ideato da Alfa Romeo, per garantire standard ancora più elevati di sicurezza, al servizio della collettività.

La volontà di dotare gli operatori della Polizia di Stato di strumenti innovativi ha portato all’assegnazione di queste nuove vetture, che permetteranno di intensificare l’attività di contrasto e prevenzione, attuata attraverso il controllo del territorio, e di porre gli agenti di Polizia in condizione di poter svolgere la propria attività, facendo affidamento su apparecchiature decisamente più performanti, essendo dotate le macchine di strumentazioni all’avanguardia.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com