Primo PianoTop News Italpress

Poker del Verona al Bentegodi, strapazzata l’Udinese

VERONA (ITALPRESS) – Con una prestazione al di sopra delle righe, al “Bentegodi”, il Verona strapazza l’Udinese: 4-0 il risultato al triplice fischio. Vittoria larga per gli uomini di Tudor che, nonostante il risultato, hanno comunque sofferto, a tratti, contro un’Udinese organizzata ma per nulla concreta. Partenza fulminea dei veneti e vantaggio immediato: al 2′, azione in velocità di Caprari che, dalla sinistra, serve un assist al bacio sul secondo palo a Depaoli per l’1-0 del Verona. Gli ospiti non si scoraggiano e la risposta bianconera è dietro l’angolo. Al 13′, Success si mette in proprio e ci prova dalla distanza; il pallone è indirizzato verso la rete ma Montipò lo sfiora spedendolo sulla traversa. Il forcing friulano mette in difficoltà gli avversari che, al 26′, rischiano ancora una volta. Assist vincente di Molina per Success che, da ottima posizione, spedisce incredibilmente la sfera sopra la traversa.
Il Verona prova a interrompere il dominio bianconero e, al 31′, sulla destra, Depaoli è protagonista di una ripartenza che premia Barak; il centrocampista ceco apre il piatto e manda il pallone alle spalle di Silvestri per il 2-0 dell’undici veneto. Nella ripresa l’Udinese prova in tutti i modi a riportarsi in partita e, al 57′, Deulofeu scambia con Becao e scardina la difesa veronese con una rapida incursione; l’ex Barca conclude a rete col sinistro ma Montipò non si lascia sorprendere ed evita la rete. Scampato il pericolo, il Verona riprende a macinare calcio e, al 66′, Tudor può festeggiare la rete del 3-0: ripartenza avviata da Tameze che, dalla destra, crossa al centro dell’area bianconera per la testa di Caprari che, preciso, batte Silvestri tra gli applausi del Bentegodi. Sulle ali del nervosismo, l’Udinese tenta il tutto per accorciare le distanze e, al 31′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Becao colpisce di testa e indirizza il pallone sotto l’incrocio; Montipò sembra battuto ma d’istinto salva in tuffo il risultato.
Il Verona assorbe l’offensiva friulana e, al 39′, i padroni di casa, in modo inaspettato, sferrano il colpo del ko: percussione sulla destra di Tameze, che entrato in area calcia di potenza sotto l’incrocio per la rete del definitivo 4-0.
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com