Primo PianoTop News Italpress

Pioli “L’Atalanta rappresenta uno step per crescere”

MILANO (ITALPRESS) – “Quanto successo la stagione scorsa ci ha creato un bagaglio d’esperienza che stiamo portando avanti con entusiasmo e consapevolezza. Siamo alla seconda di campionato, dalla prossima settimana ci sarà un primo tour de force: abbiamo preparato bene la partita, l’Atalanta è una squadra molto forte, siamo pronti a mettere in campo il nostro modo di giocare”. Così il tecnico del Milan Stefano Pioli in conferenza stampa a Milanello alla vigilia del big match di campionato con l’Atalanta. Per l’allenatore dei campioni d’Italia, il derby con la ‘Deà rappresenta “uno step per crescere, per vedere la nostra prestazione, ogni partita ti dà delle indicazioni. Loro hanno cambiato qualche giocatore, ma non l’intelaiatura. Abbinano organizzazione, intensità e qualità: è uno scontro diretto, una partita importante che arriva presto nel calendario e che dobbiamo affrontare nel modo migliore possibile”. “Domani sera si affronteranno due squadre che si conoscono bene, che sviluppano un calcio propositivo e offensivo. Sarà una partita intensa – prosegue l’ex allenatore di Lazio e Inter – Tonali? E’ un centrocampista completo, ha bisogno di esperienza. Ho ritrovato un ragazzo con grande umiltà e voglia di lavorare. Sa che deve continuare su questa strada, deve essere ambizioso perchè ha grande potenziale. Ma deve mantenere questa voglia, generosità e questo sentirsi così milanista. Quando giochi con passione, riesci a dare qualcosa in più”. “Noi favoriti per il titolo? Ci sono sette-otto squadre forti, sarà un campionato molto equilibrato. Noi dobbiamo continuare sul nostro percorso, pensare alla prossima partita e lavorare per diventare sempre più competitivi – assicura Pioli – Sarà un campionato talmente equilibrato che sarà difficile fare i punti dello scorso anno. Le difficoltà arriveranno per tutti, anche con squadre che non te lo aspetti. Vincerà chi sarà il più continuo nei risultati e nelle prestazioni. Bisogna giocare con intensità e qualità. Gli scontri diretti sono importanti e lo scorso anno abbiamo vinto proprio perchè abbiamo fatto tanti punti con le grandi”. Circa il mercato, Pioli, che domani dovrà fare a meno di Krunic, sottolinea che “abbiamo la volontà, qualora ci fosse la situazione giusta, di migliorare determinate situazioni. La rosa è forte: se troviamo qualcosa per migliorare bene, altrimenti siamo già competitivi così”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button