CronacaPrimo Piano

Pioggia di finanziamenti per la prevenzione del dissesto idrogeologico in provincia di Palermo

Pioggia di finanziamenti per la prevenzione del dissesto idrogeologico in provincia di Palermo

Marco Intravaia (DB): “Azione concreta del Governo Musumeci per tutelare il nostro territorio più fragile” 

 

21/06/2021 – Oltre 10 milioni di euro per Importanti interventi di messa in sicurezza dei territori più esposti a rischio idrogeologico nella provincia di Palermo, finanziati dall’ufficio per il contrasto al dissesto geologico della Regione Siciliana. Grande soddisfazione è stata espressa da Marco Intravaia, esponente di Diventerà Bellissima, che ha sottolineato la concretezza dell’azione del Governo regionale a tutela delle fragilità del territorio.

“Sono state pianificate – ha detto Intravaia – una serie di opere che metteranno in sicurezza, consolideranno e ripristineranno territori a rischio idrogeologico. La prevenzione è l’unica strategia per prevenire dissesti ed inondazioni. Il governo Musumeci si è impegnato ad un’azione concreta e ha mantenuto la promessa disponendo il finanziamento per una serie di opere per le maggiori criticità”.

Nel dettaglio:  a Carini, interventi riguardanti la protezione dalla caduta massi in contrada Giagaffe nell’ambito dei lavori di consolidamento dei costoni rocciosi di Montagna Longa, per quasi 109 mila euro; a Montelepre, messa in sicurezza della strada provinciale SP1 nel territorio, per un importo di un milione e 700 mila euro; a Polizzi Generosa, lavori consolidamento zone nella sud est, per oltre un milione e 600 mila euro; a Castelbuono, opere di drenaggio e consolidamento in via Tenente Ernesto Forte, per due milioni e 300 mila euro. A Balestrate, consolidamento e riqualificazione della costa, per quasi due milioni di euro; a Bisacquino, messa in sicurezza e mitigazione del rischio idrogeologico nel Santuario della Madonna del Balzo, con un finanziamento da due milioni e 500 mila euro; a Marineo,  lavori di consolidamento del centro abitato tra la via Arnone a Tramontana e piazza della Repubblica a Marineo, per un importo di quasi due milioni e 300 mila euro.

 

Articoli Correlati

Un commento

  1. Simulazione di reato Cell industria nel vicinato ,circonvenzione agli invalidi vedi tutto il giorno politica e stalkers ha detto:

    In bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button