PoliticaPrimo Piano

Pesci morti a Villa Sperlinga Gelarda (Lega), spettacolo vergognoso, vogliamo capire cosa è successo

 

“Durante le attività di pulizia da parte dai dipendenti comunali della fontana di villa Sperlinga, i pesci sono stati ammassati, come si vede nelle immagini pubblicate online, in una tinozza e le tartarughe lasciate nella fontana con poca acqua. E lì sono rimasti per alcune ore, in attesa che venissero completate le operazioni di pulizia. Dopo le segnalazioni di alcuni cittadini, i Vigili del fuoco sono intervenuti, ma per molti pesciolini non c’era nulla da fare e sono morti.
Vorrei spiegazioni dal sindaco, che stavolta non può risolvere con il solito trasferimento del personale. E’ inammissibile che accadano fatti come questi, dove sembrano emergere responsabilità per il maltrattamento degli animali, lasciati in agonia per ore sotto il sole, con pochissima acqua, fino a causarne la morte. La Lega a Palermo interviene a tutela del proprio patrimonio faunistico e vuole vederci chiaro sulle responsabilità di chi deve prendersi cura delle aree verdi e delle specie protette nelle nostre ville pubbliche”, conclude Gelarda

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com