Cronaca

Pedonalizzazione di Via Vittorio Emanuele, “recare meno disagi possibili”

L’assessore alla Mobilità Giusto Catania ha voluto incontrare il Consiglio della Prima Circoscrizione, per parlare della pedonalizzazione di Via Vittorio Emanuele a seguito della candidatura dell’itinerario Arabo Normanno, della città di Palermo, nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

È importante il confronto che l’Assessore ha voluto con la Circoscrizione, per condividere il progetto e gli obiettivi.

“Questa è una grande opportunità per la città di Palermo ed in particolare per il nostro territorio, che oltre a rivalutare i monumenti presenti, incrementerebbe notevolmente il turismo” – dichiara Ottavio Zacco, Vice Presidente della Prima Circoscrizione .

“È chiaro che è importante cercare di recare meno disagi possibili non solo a chi vive nel tratto interessato, ma anche a tutta l’area limitrofa, non dimenticando che a due passi è presente l’antico mercato del Capo, che deve essere tutelato e rilanciato.

Nell’occasione ho proposto di valutare se c’è la possibilità di agevolare i residenti e i commercianti con una piccola zona franca urbana, o comunque prevedendo degli sgravi nelle tasse comunali.

Un plauso all’amministrazione e all’assessore Catania – conclude Zacco –  per l’ordinanza che dal primo aprile prevede un stop delle auto parcheggiate in piazza del Parlamento, davanti la sede dell’ARS Sicilia”.

Prossimo appuntamento venerdì 27 marzo alle 15 c/o i locali della biblioteca regionale, per incontrare i residenti e i commercianti.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: