Cronaca

Partinico, nascondeva marijuana nella cuccia del cane. Arrestato 34enne

Nella serata di sabato scorso, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno tratto in arresto in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fine di spaccio, Michelangelo Grisanti, 34enne di Partinico, disoccupato.

Durante una perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto 29 involucri e 3 sacchetti contenenti sostanza stupefacente di marijuana per un peso complessivo di circa 475 grammi, celati all’interno della cuccia di un cane.

Nel corso della medesima operazione, i militari hanno rinvenuto ulteriori grammi 31 di marijuana nell’abitazione di P.f. partinicese di 35 anni disoccupato, che pertanto è stato deferito in stato di libertà per il medesimo reato. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro per le successive analisi di laboratorio.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliati in attesa del rito direttissimo tenutosi nella mattinata odierna presso il Tribunale di Palermo a seguito del quale dopo la convalida dell’arresto, l’interessato è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in Partinico, pertanto rimesso in libertà.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button