CronacaPrimo Piano

Partinico, i carabinieri arrestano due rapinatori

Ieri, mercoledì 11 giugno 2014, i Carabinieri della Compagnia di Partinco e di Alcamo hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, con l’accusa di rapina aggravata, Wahibi Mohamed Anis, 29enne e Salvatore Serraino, 43enne, entrambi di Partinico già conosciuti alle Forze dell’Ordine per reati specifici.

Una pattuglia della Compagnia di Partinico, prontamente attivata dai Carabinieri di Alcamo, intercettava sulla S.S. 113 un’autovettura Fiat Panda di colore rosso, risultata provento di furto e con a bordo  Wahibi e Serraino, che alla vista degli operanti si dava a precipitosa fuga. I miliatri prontamente inseguivano la vettura, riuscendo a bloccarla.

L’attività d’indagine, condotta sinergicamente dai Carabinieri di Partinico e di Alcamo, consentiva di acquisire gravi e concordanti indizi di colpevolezza nei riguardi dei suddetti indagati che poco prima, con il volto travisato da passamontagna ed armati di pistola, introdottisi nel distributore di carburante “IP” sito ad Alcamo (TP) via Porta Palermo, avevano rapinato dell’incasso, ammontante ad euro 400, il titolare, un’anizano 74 enne.

Nel corso della perquisizione veicolare venivano rinvenuti un passamontagna, una pistola giocattolo sprovvista di tappo rosso e un coltello da cucina. Il materiale, utillizzato per il coplo, e l’autovettura sono stati sottoposti a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i fermati sono stati associati presso la Casa Circondariale “Ucciardone” di Palermo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: