EventiPrimo Piano

Parte a Palermo “Job Station” centro di lavoro agile per persone con disabilità mentale

Progetto Itaca e Fondazione Vodafone Italia per l’autonomia socio lavorativa

Non solo Pade! Nella giornata di domenica 9 febbraio ha visto infatti cimentarsi nel torneo di beneficienza “Padel Job Station”, quasi 100 partecipanti che nel corso della giornata hanno messo il loro impegno per sensibilizzare il tessuto produttivo locale nonché le istituzioni sull’importanza, attraverso il lavoro, di dare autonomia e contribuire alla realizzazione di persone con disagio mentale.

Il Progetto Job Station è stato promosso nel 2012 grazie a Fondazione Italiana Accenture e Progetto Itaca Milano onlus, fa tappa in Sicilia grazie all’Associazione Progetto Itaca Palermo Onlus, impegnata da anni nel realizzare iniziative rivolte a persone affette da disturbi della salute mentale, ed al supporto di Fondazione Vodafone Italia, che opera su tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di generare un impatto positivo sulla comunità attraverso attività di solidarietà sociale.

Almeno 4 gli imprenditori, interessati ad entrare nel progetto, promettendo un imminente colloquio tra l’ufficio delle risorse umane delle proprie aziende e la coordinatrice del progetto Federica Terranova.

I vincitori del torneo sportivo sono stati premiati dalla Presidente di Progetto Itaca Palermo onlus, Rosalia Camerata Scovazzo, daLaura Grasso, HR Manager Corporate Functions di Fondazione Vodafone Italia, dalla coordinatrice del progetto Job Station di Palermo Federica Terranova e da uno dei proprietari dei campi Padel Palermo Massimo Tesauro, i primi ed i secondi posti.

Rispettivamente hanno ricevuto una targa per il torneo della categoria Uomini: al primo posto coppia composta da Angelo Drago e Nicolò Salamone;al secondo posto coppia composta da Gabriele Nasta  e Giulio Zannelli. Torneo Donne: al primo posto coppia composta da Annalisa Salomone e Isabella Cafieri, secondo posto coppia composta da Consuelo La Mangia e Daniela Parrinello.Torneo Bimbi: primo posto coppia composta da Francesco Tesauro e Vincenzo Salomone, secondo posto coppia composta da Tommaso Stellone e Roberto Nasta.

Durante la giornata sono intervenute in totale circa 300 persone, che hanno goduto della splendida giornata di sole dedicata alla solidarietà, immerse in un’atmosfera di sport, musica e buon cibo.

Diverse testimonianze al microfono sono state ascoltate dei presentii, tra cui il direttivo del Consiglio Di Progetto Itaca Palermo, alcuni dei volontari, presenti con un info point all’interno della manifestazione, alcuni dei soci di Itaca che fanno formazione di Job Sation, alcuni che hanno già lavorato per questo progetto, i proprietari dei campi, tra cui Alessandro Marsaglia, alcuni giocatori dei tornei, i deejays, gli sponsors e i bimbi che correvano tra un campo e l’altro, portando freschezza ed allegria soprattutto alle persone che soffrono di disagi mentali di Itaca, che hanno intravisto una speranza.

L’obiettivo dell’evento di beneficenza ha sortito sicuramente il risultato rincorso, ma adesso saranno le aziende davvero interessate a dare una risposta concreta, firmando un contratto di lavoro.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: