Primo Piano

Parchi e scuole vandalizzate, La Colla (PD): “Inammissibile. Servono maggiori controlli e una diversa educazione civica”

Luisa La Colla 2Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato.

“Giardini violati, scuole vandalizzate, spazi dedicati ai più piccoli presi di mira, soprattutto nei quartieri in cui manca tutto. E’ una situazione inammissibile. Servono maggiori controlli e una diversa educazione civica“. E’ il pensiero di Luisa La Colla, consigliere comunale del Pd, in merito agli ultimi fatti di cronaca che hanno visto il parco giochi comunale del giardino della Zisa e diverse scuole diventare oggetto di vandalismo e ruberie.

Uno spazio inaugurato solo nel dicembre scorso. Da esso, nel weekend, è stato sottratto un gioco, strappato un tappetino e danneggiati dei giocattoli. Nella notte di domenica invece, dalla scuola dell’infanzia Pascoli, sempre nel quartiere Zisa, sono stati divelti dei lucchetti di armadi e portati via oggetti e strumenti didattici.

“E’ inconcepibile che luoghi come questo o le stesse scuole vengano prese di mira da dei ragazzini a cui – continua – se non si insegna sin da ora cosa è giusto e cosa non lo è, se non si impartiscono lezioni di civiltà e rispetto e non si fa capire cos’è la res pubblica, rischiano di perdersi e diventare dei delinquenti. Oggi, infatti, sono solo bambini, probabilmente bisognosi di attenzioni e di qualcosa da fare”.

In riferimento a quanto accaduto alla Zisa, La Colla sostiene infatti che “in quel quartiere manca tutto, non ci sono ludoteche, campi sportivi o altri luoghi in cui i bambini possano trascorrere il loro tempo dopo la scuola. Cosa devono e possono fare questi ragazzini?”.

Una situazione che per La Colla va anche collegata all’aumento di aggressioni e violenza anche nel centro cittadino. “Purtroppo c’è una forte recrudescenza di criminalità e microcriminalità. Lo vediamo ogni giorno in giro per le strade. Sparatorie, furti, rapine spesso addebitabile a una crisi non globale, ma locale. Crisi ascrivibile – sostiene – a delle politiche totalmente assenti nel campo delle attività produttive che, da circa quattro anni hanno visto una regressione vertiginosa, sia nel campo del sociale che in quello dei controlli”.

A tal riguardo, sabato 9 aprile alle ore 11:00 ai giardini della Zisa si terrà una manifestazione, proprio davanti al luogo da cui si sono introdotti questi piccoli vandali “per fare in modo – conclude – che questi e soprattutto i loro genitori sappiano il disagio che provocano a tutte le mamme e ai bimbi del quartiere”.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: