Cronaca

Parcheggiatore abusivo arrestato in piazza Sett’Angeli

Umberto Camarrone, pregiudicato di 35 anni, è stato arrestato in piazza Sett’Angeli. “In questa piazza comando io e si mettono le macchine che dico io!”. Lo storico parcheggiatore abusivo ha accolto i poliziotti prima ancora che questi gli chiedessero notizie sulla sua “attività”. L’uomo è stato arrestato.

Tutto è stato possibile grazie a  due giovani  palermitani che sabato pomeriggio avevano deciso di parcheggiare il loro scooter nel cuore della piazza, alle spalle della Cattedrale, crocevia strategico sia per i turisti che per i palermitani, che lascia sempre gli automobilisti in preda alla confusione.

I due sono stati bruscamente avvicinati dal posteggiatore che li ha ammoniti a spostare il mezzo perché lo spazio occupato dallo scooter avrebbe potuto essere occupato da una vettura e ciò  avrebbe garantito un maggior profitto per Camarrone, ben abituato al profitto dato talla “prezzo” che aveva imposto nella piazza, aiutato anche  dai numerosi automobilisti  disposti ad accontentarlo pur di ottenere un posto auto. Questa volta  però i due giovani hanno deciso di chiamare il 113 e raccontato tutto ai poliziotti, subito intervenuti per mettere in chiaro la situazione.

Quando gli agenti si sono materializzati sul posto, il parcheggiatore ha risposto con forte convinzione rispondendo che “la gestione del parcheggio in quella piazza era di sua pertinenza”. Camarrone per un parcheggio era solito chiedere tra i due ed i tre euro  tanto che nel primo pomeriggio aveva già guadagnato 50 euro, cifra poi sequestrata al momento dell’arresto. L’uomo è stato tratto in arresto. Il provvedimento è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Cristina Monti

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: