CronacaPrimo Piano

Pantelleria vittima di un incendio doloso. Bianco (Cunes): “Atto criminale a un luogo Patrimonio dell’Umanità”

enzo_bianco

Da ben tre giorni la magnifica isola di Pantelleria è costretta a combattere un devastante incendio, che ha distrutto centinaia di ettari di terreno causando danni incalcolabili.

Un atto criminale a un luogo Patrimonio dell’Umanità“, con queste parole il sindaco di Catania Bianco, presidente del Cunes (Coordinamento dei Comuni Unesco Sicilia) ha espresso sdegno e dolore e la piena solidarietà, sua e di tutto il Coordinamento, al Comune di Pantellleria.

“In queste ore drammatiche – ha affermato Bianco – le modalità stesse con cui l’incendio è divampato e si è diffuso, a più riprese, sembrano non lasciare dubbi sulla sua natura dolosa. L’attacco a un luogo tra i più belli e preziosi del Mediterraneo e che ospita la “Coltivazione ad alberello della vite”, Patrimonio dell’Umanità, inserito nella World Heritage List, è di fatto un atto criminale contro il progetto del Parco nell’Isola. Il Cunes non mancherà di supportare in ogni sede possibile e con tutte le iniziative necessarie un concreto sostegno al Sindaco e alla comunità pantesca. Di fronte ai gravi danni e ai pericoli di natura idrogeologica, auspichiamo inoltre che giunga la dichiarazione dello stato di calamità chiesta dall’isola. La tutela del nostro territorio e del nostro patrimonio è decisiva per affermare la legalità e nel contrasto alla criminalità organizzata. Non lasceremo sola Pantelleria, la figlia del vento, isola simbolo della pacifica convivenza tra i popoli”.

 

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: