Primo PianoScuola e Università

Panormus. La scuola adotta un monumento. Studenti “riconsegnano” le chiavi della città al sindaco

 

piazza sant'anna

Ieri pomeriggio, in Piazza Sant’Anna, gli alunni protagonisti dell’edizione 2016 di “Panormus. La scuola adotta un monumento”, hanno simbolicamente riconsegnato al sindaco Leoluca Orlando le chiavi della città. L’assessore alla Scuola, Barbara Evola, nel giorno dell’apertura della manifestazione, aveva consegnato le chiavi ai ragazzi sulle scalinate del Teatro Massimo.

“La scuola dell’infanzia e la scuola primaria, una straordinaria presenza di crescita e di civiltà e la riconsegna al sindaco delle chiavi dopo un anno di adozione della Città – ha detto Orlando – è un momento emozionante in una Palermo dove sin da piccoli, sin dall’infanzia si comincia ad amare e conoscere la nostra città. Questi quadri e questi lavori sono la migliore guida turistica per la nostra città”.

“Questa manifestazione – ha aggiunto l’assessore Evola –  è cresciuta enormemente e ormai da due anni coinvolge i bambini e le bambine e i ragazzi e le ragazze di ogni età, dai 3 ai 18 anni. La valorizzazione del nostro patrimonio artistico e culturale serve a riavvicinare al bello. È stato un anno bellissimo voglio ringraziare tutti gli insegnanti, i dirigenti, le associazioni, lo staff organizzativo dell’assessorato alla scuola che con grande dedizione si è occupato della buona riuscita del progetto, ma lasciatemi ringraziare il nostro patrimonio più grande: i nostri bambini e le nostre bambine”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button