Economia & LavoroPrimo Piano

A PALERMO UNICREDIT E L’ENTE NAZIONALE SORDI INSIEME PER PARLARE DI PROTEZIONE DEL PATRIMONIO E DI STRUMENTI ASSICURATIVI

È in programma domani 26 gennaio a Palermo, presso la Sezione provinciale dell’Ente Nazionale Sordi (via Aquileia 30), con inizio alle ore 16.00, un corso di educazione bancaria e finanziaria sul tema “Protezione Patrimonio: Responsabilità Civile. RC Auto” realizzato da UniCredit e supportato da interpreti in Lingua dei Segni (LIS). L’incontro rientra nel più ampio programma di formazione di UniCredit denominato “In-Formati” ed è gratuito. Per la Banca interverranno Laura Fortunato e Fabio Vazzana.

UniCredit è da tempo impegnata nella valorizzazione delle diversità, promuovendo sia l’inclusione dei propri dipendenti sordi (a titolo di esempio il progetto “Se mi guardi… ti sento”), sia la soddisfazione delle esigenze dei clienti sordi. Al riguardo a Palermo, nella filiale di Via Empedocle Restivo 14, vicina alla sede provinciale dell’Ente Nazionale Sordi, è attiva una iniziativa pilota che consente alle persone con disabilità uditive di fruire di una consulenza su appuntamento agevolata da dipendenti UniCredit che conoscono la lingua LIS.

“Il programma di educazione bancaria e finanziaria di UniCredit “In-formati” – ha sottolineato Cesare Carletta, responsabile Area Commerciale Palermo di UniCredit – è volto ad accrescere la capacità dei cittadini di realizzare scelte economiche consapevoli e sostenibili. Attraverso questo programma in questi anni sono stati portati in aula più di 109.000 cittadini, incontrati durante più di 3.600 corsi tenuti in tutta Italia da oltre 1.000 educatori che, volontariamente, partecipano al programma in qualità di docenti”.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: