Primo PianoSport

Palermo, un modo diverso di vivere la città e la strada

CP

Palermo 5 Maggio- Questa mattina a Palazzo delle Aquile si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2016 del “Cyclopride”, in programma sabato e domenica prossima per promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di locomozione primario e modelli di vita più attivi e sani.

All’incontro erano presenti , insieme al sindaco Leoluca Orlando, gli assessori allo Sport, Mobilità e Scuola, Giuseppe Gini, Giusto Catania e Barbara Evola, oltre ai rappresentanti di CBM Italia, l’organizzazione umanitaria impegnata nella lotta alla cecità, sostenuta anche quest’anno da Cyclopride.

“Questa iniziativa – ha commentato Orlando – dimostra quanto sia proficua la sinergia tra privati e Amministrazione che anche in questo caso risponde a una visione della città che riguarda noi e le future generazioni per un cambio culturale negli stili di vita.  Ancora una volta Palermo si conferma città della mobilità umana internazionale e della mobilità dolce urbana e sovracomunale con la più grande flotta pubblica di car sharing d’Italia, il car sharing elettrico e il car sharing per le persone con disabilità”.

L’assessore Catania, sostiene che si tratta di una “occasione per continuare a promuovere l’uso della bicicletta in città in linea con le attività svolte dall’amministrazione in materia di mobilità dolce”. In questo modo i palermitani saranno stimolati all’uso della bicicletta come mezzo di trasporto per gli spostamenti casa-lavoro, casa-scuola. Per questa ragione continuano ad investire sulla costruzione delle piste ciclabili.

“L’iniziativa – ricorda l’assessore Evola – riscuote ogni anno molto successo perché diventa un’occasione di svago per le famiglie e per i bambini ma anche un modo diverso di vivere la città e la strada.

L’attività inoltre si inserisce pienamente nella programmazione dell’assessorato che da anni si occupa di promuovere il benessere, i corretti stili di viti, la prevenzione dell’obesità infantile e la sicurezza nelle strade”.

Infine, l’assessore Gini sottolinea che la “manifestazione si ripete a Palermo da tre anni promuovendo la mobilità dolce e valorizzando, contestualmente, le qualità urbanistico-architettoniche della città di Palermo”.

Assisteremo ad una tradizionale pedalata collettiva che impegnerà questi due giorni. Sarà effettuata lungo percorsi protetti e senza automobili per affermare una mobilità più dolce e sostenibile e combattere l’inquinamento delle città. Ad occupare per primi la carreggiata saranno i più piccoli nella giornata di sabato: la Bimbimbici Fiab, una 5 km che parte alle 10.30 dal Foro Italico. Domenica, invece, il grande appuntamento con la pedalata per tutta la famiglia, 22 km dal cuore monumentale del centro storico lungo la costa, fino al Parco della Favorita.

La parte conclusiva della manifestazione sarà all’insegna dello sport con musica, giochi a premi con le bici, attività sportive e ciclo-officine.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: