CronacaPrimo Piano

Palermo sta con Di Matteo, esposto striscione a Palazzo delle Aquile

“Siamo vicini a coloro che rischiano ogni giorno la vita per difendere il nostro Paese dal cancro della criminalità organizzata, che si battono senza tregua per ricercare la verità sui mandanti delle stragi, sulla ignobile trattativa Stato mafia e che si impegnano per far valere la giustizia e il rispetto per la Costituzione. Con la partecipazione a questa iniziativa, l’Amministrazione comunale vuole dimostrare la vicinanza e la solidarietà nei confronti di quanti, rischiando personalmente, con coraggio, rappresentano un grande esempio di impegno nella lotta alla criminalità organizzata e alle complicità politiche e istituzionali”.

È quanto ha affermato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che oggi ha partecipato all’iniziativa organizzata da Scorta civica, durante la quale, dalla facciata principale di Palazzo della Aquile, è stato esposto uno striscione a sostegno del giudice Nino Di Matteo e del pool antimafia.

Presenti all’iniziativa anche numerosi consiglieri comunali, il presidente della Consulta della Culture di Palermo, Adham Darawsha, i membri della Consulta e, invitato da Leoluca Orlando, anche il sindaco di Messina, Renato Accorinti, che lo scorso 11 maggio aveva conferito a Di Matteo la cittadinanza onoraria della città dello Stretto.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: