Primo Piano

Palermo, Spallitta: mozione per ridurre Imu, Tosap e Tarsu

‘’Ho predisposto una mozione che inviti l’amministrazione a verificare la possibilità di ridurre l’Imu (anche alla luce che da quest’anno tornerà ad essere un’imposta comunale) e che valuti altresi’ la riduzione per gli artigiani e piccole e medie imprese in crisi e a rischio chiusura della Tosap e della Tarsu’’.

Lo dice il vice presidente del Consiglio comunale di Palermo, Nadia Spallitta, che aggiunge: ‘’Le minori entrate che deriveranno da questi provvedimenti potrebbero essere recuperate dalla lotta all’evasione fiscale, dal disbrigo delle sanatorie edilizie ferme da diversi anni, dalla riscossione delle concessioni accessorie e dalla drastica riduzione dei debiti fuori bilancio, che nell’ultimo documento contabile del Comune hanno inciso per una cifra compresa tra i 20 e 30 milioni di euro’’.

Per Spallitta ‘i dati forniti da Confcommercio sulla crisi economica, che sta determinando a Palermo la chiusura di migliaia di piccole e medie imprese artigiane impongono a tutte le amministrazioni pubbliche di adottare i provvedimenti utili a consentirne la sopravvivenza e la rinascita’’.

Comunicato stampa

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button