CronacaEconomia & LavoroPrimo Piano

Palermo, “Recovery Fund” europeo: Orlando e team presentano 64 progetti per oltre 4 miliardi di euro.

Un “pacchetto” molto consistente di proposte per la compilazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il programma italiano per il “Recovery Fund” europeo che il Governo nazionale dovrà elaborare entro il 15 ottobre.

 

È quello che, nonostante i tempi strettissimi (la richiesta è giunta al Comune la sera del 9 settembre, con scadenza per la mattina del 16) l’Amministrazione comunale è riuscita a presentare includendo 64 progetti, per un importo complessivo di poco superiore a 4 miliardi e 614 milioni di euro.

Il lavoro è stato coordinato direttamente dal Sindaco e dal suo staff sotto il profilo della scelta delle priorità politiche grazie al lavoro di quasi tutti gli uffici coordinati dal capo area Nicola Di Bartolomeo e dal Responsabile del Servizio fondi extra comunali Giuseppe Sacco.

Alcune delle proposte presentate sono scaturite dall’avviso pubblico emanato dalla Giunta, cui hanno risposto complessivamente 45 fra privati cittadini, associazioni, docenti universitari, altre istituzioni pubbliche che hanno proposto 62 diversi progetti. Di questi, 15 sono stati inseriti nel piano o autonomamente o come parte di progetti più ampi.

La Giunta aveva dato delle linee guida cui attenersi, in sintonia con le linee guida del PRG (quindi consumo di suolo zero, mobilità sostenibile, basso impatto ambientale), il programma del Sindaco e il documento “Palermo-SiCura” sulla ripartenza dopo il lockdown. Il tutto con una forte attenzione alle periferie e al contrasto di quella che l’Unione europea definisce la iniquità territoriale.

La lista dei progetti verte quindi su quattro assi principali che sono la sostenibilità ambientale e la mobilità, l’innovazione, il sostegno allo sviluppo del tessuto economico e le politiche sociali ed inclusive.

Per il Sindaco Leoluca Orlando, “il Comune ha compiuto uno sforzo enorme, cui ha contribuito tutta la Giunta e tutta la dirigenza. Uno sforzo il cui risultato rispecchia le tante necessità della città ma anche la capacità di guardare lontano, di immaginare una risposta organica ai bisogni ed anche alle sfide più grandi a partire da quella ambientale.
Ovviamente, perché questo non resti lettera morta o un libro dei sogni, serve che il Governo nazionale e quello regionale comprendano la assoluta necessità di snellimento delle procedure e semplificazione delle procedure perché i lavori si possano fare. Se, come previsto attualmente, dalle linee europee, occorrerà impegnare il 60% delle risorse entro il 2022 occorre un radicale cambiamento nel sistema degli appalti nel nostro paese. Nessun ente locale ha le risorse umane per farlo e, soprattutto, nessuna struttura pubblica può essere in grado di gestire questa enorme mole di progetti, gare, appalti e verifiche amministrative dovendosi confrontare con migliaia di norme spesso contrastanti fra loro.”

Molti progetti riguardano quindi il rafforzamento infrastrutturale per il trasporto pubblico, con la prima tratta della metropolitana leggera da De Gasperi alla Stazione centrale (in assoluto il progetto più corposo, con un costo stimato in quasi un miliardo di euro), il completamento della rete dei tram verso tutte le periferie, il potenziamento della flotta di bus a metano ed elettrici e dei mezzi per bike e car sharing, la realizzazione di una rete uniforme di piste ciclabili e quella dei parcheggi di interscambio.

La mobilità è uno dei grandi temi trattati a livello metropolitano, con un piano di circa 270 milioni di interventi per realizzare nuove strade o migliorare le esistenti in provincia.

L’altro grande asse è quello degli interventi “green”, che spaziano dall’efficienza energetica (spiccano la riconversione fotovoltaica degli uffici comunali e i 100 milioni da destinare ai privati per la ristrutturazione energetica e la sicurezza sismica degli edifici), ai massicci interventi di “rinaturalizzazione” della Conca d’oro e della costa. Un gruppo di progetti per circa 150 milioni di euro mira infatti al rimboschimento e alla tutela delle zone montane attorno alla città colpite negli anni da decine di incendi, da Monte Grifone a Capo Gallo. Proprio in questa zona spicca il progetto di esproprio delle aree private che oggi limitano l’accesso alla zona, che renderà possibile realizzare un centro di educazione ambientale nel faro. Non mancano ovviamente gli interventi per la Favorita e per Monte Pellegrino.
All’interno del Piano è inserito anche il massiccio intervento per il polo impiantistico di Bellolampo e per la differenziata, oltre 120 milioni di investimenti per la RAP, soprattutto mirati a rendere l’azienda sempre più autonoma ed efficiente sul fronte del riciclaggio.

Per l’innovazione spiccano il progetto di recupero della ex Chimica Arenella (destinata a diventare, con la collaborazione del CNR e dell’Università, un polo internazionale per la ricerca), il piano complessivo per la digitalizzazione dei servizi e la creazione di nuovi servizi smart da parte di Sispi.

Sono infine circa 260 i milioni destinati a diversi interventi per il sociale e per l’inclusione. Fra questi, oltre ad un programma per l’edilizia residenziale pubblica che risponda all’emergenza abitativa, un intervento organico per le persone fragili e la realizzazione di spazi polivalenti culturali e sportivi in tutti i quartieri.

All’interno del Piano comunale trovano spazio anche i progetti proposti da altre amministrazioni o che comunque coinvolgono altri soggetti pubblici.

Fra questi quelli più rilevanti sono quelli di Gesap e dell’Autorità di sistema portuale, che complessivamente per interventi di ammodernamento e potenziamento degli scali hanno previsto una spesa di circa 220 milioni.

 

Di seguito, la scheda riassuntiva dei progetti presentati e un rendering del progetto del Centro di ricerca e innovazione da realizzare alla Ex Chimica Arenella.

 

Ipotesi di progetti

Partendo dalla programmazione prevista dal Quadro Finanziario pluriennale indichiamo rubrica per rubrica interventi strutturali legati all’innovazione e alla creazione di sviluppo coerente e strategico:

Rubrica 1 “Digitalizzazione, innovazione e competitività del sistema produttivo “;

Rubrica 2 “Rivoluzione verde e transizione ecologica“;

Rubrica 3 “Infrastrutture per la mobilità“;

Rubrica 4 “Istruzione, formazione, ricerca e cultura“;

Rubrica 5 “Equità sociale, di genere e territoriale “;

Rubrica 6 “Salute“;

  Nome Descrizione Rubrica Importo
1. Edilizia Residenziale Pubblica Ristrutturazione, adeguamento energetico, manutenzione e incremento del patrimonio residenziale pubblico per il contrasto della povertà alloggiativa. Per qualsiasi nuova costruzione e/o ristrutturazione si applicheranno i principi del consumo di suolo e dell’impatto energetico tendente a zero. 5 150.000.000
2. Edilizia per il sociale Restauro e riconversione ai fini istituzionali, sociali, culturali e didattici di complessi storici di edilizia religiosa 5 50.646.280
3. Fiera-Lab Polo per l’innovazione e la cooperazione tra le istituzioni e i giovani con infrastrutturazione dell’area della Fiera del Mediterraneo e di Castel Utveggio. 2 100.000.000
4. Metropolitana Automatica Leggera Primo stralcio funzionale della nuova Metropolitana cittadina. Tratta Prima Linea Oreto – Notarbartolo.

 

3 986.956.086
5. Edilizia privata Riqualificazione dell’edilizia privata attraverso l’erogazione di fondi ai fruitori degli immobili anche per creare una omogeneità esteriore creando un piano colori. Per qualsiasi ristrutturazione si applicheranno i principi del consumo di suolo e dell’impatto energetico tendente a zero.

Se non destinata ad abitazione dei proprietari, l’edilizia ristrutturata dovrà rientrare in un piano comunale di locazioni a canone concordato.

2/5 100.000.000
6. Tram completamento tratte già avviate Intervento di co-finanziamento delle tratte A, B e C 3 58.165.973
7. Ex Chimica Arenella Creazione della città della Scienza, centro di sperimentazione e innovazione scientifica con Università di Palermo.

Riqualificazione degli spazi, sia dei locali che delle strutture esterne.

1/2/5 200.000.000
8. Parcheggi di interscambio sistema Tram Tre parcheggi, Libertà, Ungheria e Giulio Cesare non coperti da finanziamento regionale 3 63.259.595
9. Mercati Generali Mercato ittico, mercato ortofrutticolo e mercato florovivaistico. Per qualsiasi nuova costruzione e/o ristrutturazione si applicheranno i principi del consumo di suolo e dell’impatto energetico tendente a zero. 1 97.000.000
10. Servizi Cimiteriali Realizzazione del nuovo cimitero di Ciaculli inclusa la realizzazione di un forno crematorio. Sistemazione e manutenzione dei Cimiteri esistenti. Realizzazione di area e servizi cimiteriali per animali d’affezione. 5/6 97.000.000
11. Sistema microportuale cittadino Interventi di ampliamento, ripristino e messa in sicurezza dei porti di Bandita, Vergine Maria e Sferracavallo 3/5 22.000.000
12. Parco della Favorita e Riserva di Montepellegrino Rinaturalizazione, riqualificazione e miglioramento della fruizione del parco della Favorita e di Monte Pellegrino. 2/5 35.000.000
13. Riserva di Capo Gallo e area di Barcarello Riqualificazione, rinaturalizzazione e miglioramento della fruizione della riserva di Capo Gallo e dell’annesso faro da destinare a centro di educazione ambientale nonché di interventi sulla fascia costiera della borgata di Barcarello. 2/5 32.000.000
14. Parco dell’Oreto e della Valle dell’Oreto Rinaturalizzazione, riqualificazione e attivazione del Parco legato al fiume Oreto dalla valle alla foce, con interventi di rimboschimento. 2/5 100.000.000
15. Tram
Ampliamento rete
Ampliamento rete tramviaria:

– collegamento Viale del Fante – Viale Francia

– collegamento Via Paladini – Cruillas (ospedale Cervello)

– collegamento Via Nina Siciliana – Politeama

– collegamento stazione Giachery – Arenella

– collegamento via De Gaspteri – Francia

Potenziamento degli interscambi e dei mezzi ecologici per collegare le stazioni del tram con le aree non raggiunte.

3 315.000.000
16. Mobilità Potenziamento flotta a metano AMAT ed elettrici

60 bus a metano

70 bus elettrici

 

2 64.000.000
17. Mobilità Intera rete ciclabile della città di Palermo – 120 Km di corsia ciclabile. Pianificazione (piano della mobilità dolce) già realizzata e progettazione di primo livello già finanziato. Omogeneizzazione della tipologia di manufatti, realizzazione ciclostazioni, posizionamento pavimentazione, segnaletica orizzontale e verticale. 3 16.000.000
18. Creazione del Parco della Costa Sud Interventi a mare ed a terra di contrasto ai fenomeni di erosione costiera 2/5 30.000.000
19. Piano comunale alberature e verde storico Interventi di manutenzione e ampliamento delle alberature cittadine e nelle nove ville e giardini storici 5/2/4 55.000.000
20. Accoglienza ed inclusione sociale Piano sull’inclusione sociale delle persone fragili con particolare attenzione alle politiche e all’inclusione lavorativa per le donne. Realizzazione interventi di social-housing 5 50.000.000
21. Viabilità di attraversamento Raddoppio circonvallazione su Ponte fiume Oreto (Ponte Corleone) 3 20.890.085,78

 

22. Viabilità di attraversamento Svincolo Perpignano su Circonvallazione 3 35.000.000

 

23. Villaggi sportivi Ammodernamento, ampliamento e ristrutturazione dell’impiantistica sportiva pubblica della città.

 

2 55.000.000
24. Impiantistica e logistica per la raccolta differenziata Riorganizzazione ed ampliamento del sistema di raccolta differenziata 2 72.800.000
25. Polo tecnologico di Bellolampo Impianto di Trattamento di rifiuti ingombranti. Impianto di selezione e valorizzazione plastica/metalli. Capping VI Vasca. Revamping TMB. Revamping Impianto Trattamento Percolato Bellolampo. 2 33.700.000
26. Future horizon Piano comunale per l’innovazione digitale 1 65.400.000
27. Logistica per la raccolta dei rifiuti AUTOPARCO, LOGISTICA E WELFARE PER LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE

 

2 23.300.000
28. Semafori intelligenti Completamento dell’ammodernamento della rete semaforica in logica smart city a supporto della mobilità e dell’efficientamento energetico 1/2/3 13.500.000
29. Aree pedonali Riqualificazione urbana e restauro delle pavimentazioni e delle reti tecnologiche delle aree pedonali 3/5 30.000.000
30. Sicurezza dei costoni rocciosi Interventi di co-finanziamento di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico 2/5 53.858.310
31. Cultura e turismo Rafforzamento, ampliamento e valorizzazione Sito Unesco “PALERMO ARABO-NORMANNA E LE CATTEDRALI DI CEFALU’ E MONREALE 5 3.000.000
32. Aeroporto – Terminal Passeg Terminal Passeggeri Adeguamento Sismico e Ristrutturazione

 

2/3 43.672.000
33. Aeroporto – Air Side Potenziamento ed adeguamento infrastrutture air side (400 Hz) 3 4.000.000
34. Aeoroporto – Cargo Nuova area cargo e Terminal Aviazione generale

 

3 2.050.000
35. Aeroporto – ParcoMare Parco a mare e percorso di visita e relativo collegamento con l’aerostazione 2/3 5.000.000
36. Aeroporto – Piano Ambientale Realizzazione dei piani di tutela ambientale dell’aerostazione 2/3 4.766.000
37. Viabilità di collegamento area metropolitana 5 interventi di medio collegamento 3 277.000.000
38. Illuminazione stradale area Metropolitana Interventi di illuminazione sulla viabilità metropolitana 3 60.000.000
39. Videosorveglianza area metropolitana Piano per la videosorveglianza della rete stradale provinciale 3 55.000.000
40. Terminal Portuale Piave Terminal Sammuzzo, Piave e Relative Aree di Interfaccia con la città del Porto di P alermo – Terminal RO-RO  molo piav 3 85.500.00
41. Terminal Porto Sammuzzo Terminal Sammuzzo, Piave e Relative aree di interfaccia con la Città del Porto di Palermo – Area di Interfaccia 3 66.500.00
42. Salute di prossimità Azioni in rete per lo sviluppo di servizi di prossimità, socio-sanitari e di educazione alla salute in aree a rischio di povertà sanitaria 6 5.000.000
43. Efficientamento energetico Riqualificazione energetica e funzionale degli impianti di Pubblica Illuminazione 2 96.972.000
44. Efficientamento energetico Interventi di riqualificazione energetica degli edifici sedi di uffici comunali 2 50.000.000
45. Infrastrutture per tutela ambientale Razionalizzazione e completamento rete fognaria 2 121.941.402
46. Verde e vivibilità Nuovi parchi e giardini urbani. Rigenerazione e fruizione del verde 2 15.000.000
47. Qualità urbana Recupero, ristrutturazione a fini pubblici ed efficientamento energetico di edifici storici 2/5 86.700.978
48. Scuola, formazione e innovazione Interventi per razionalizzazione e rafforzamento sistema formativo nell’area metropolitana 1/4/5 120.000.000
49. Decoro e sicurezza Interventi di manutenzione e miglioramento strutturale del patrimonio edilizio pubblico dell’area metropolitana 5 30.000.000
50. Riqualificazione urbana Mercato Storico di Antiquariato. Creazione della sede stabile del mercato dell’antiquariato. 5 20.000.000
51. Efficientamento energetico e vivibilità Completamento rete metanizzazione 5 31.000.0000
52. Cultura e turismo Floriopoli – Museo della Targa Florio 5 65.000.000
53. Cultura e Turismo Museo del liberty a Palermo nell’area dell’ex villa Deliella. 2 20.000.000
54. Infrastrutture Sorveglianza e manutenzione ponti 3 65.000.000
55. Politiche sociali Social Housing – Albergo Sociale

 

5 8.000.000
56. Cantieri Culturali alla Zisa Riqualificazione sia dei locali che delle strutture esterne realizzando spazi a verde e per i giochi e riqualificando le strade ed i parcheggi esistenti. Per qualsiasi ristrutturazione si applicheranno i principi del consumo di suolo e dell’impatto energetico tendente a zero. 2 5.000.000
57. Cultura ed efficienza energetica Miglioramento strutturale  per le istituzioni culturali della città.

 

2/4/5 10.000.000
58. Energia sostenibile Produzione energetica mediante boe

 

2/1 5.300.000
59. Impiantistica sportiva di quartiere

 

Progetto Playground: l’idea progettuale è di costruire almeno un playground costituito da uno o più campi polivalenti per ogni circoscrizione, rivalutando e riqualificando aree degradate e/o aree ad alta frequentazione giovanile.

Alcune aree già individuate in collaborazione con circoscrizioni e comitati di quartiere, altre da individuare.

 

2 10.000.000
60. Ripristino ambientale della Conca d’Oro Istituzione del Parco Agricolo Periurbano Multifunzionale Monte Grifone” e Gestione agroforestale di Monte Cuccio 2/5 13.000.000
61. Ripristino ambientale Interventi per la rinaturalizzazione e fruizione sostenibile dell’area marina protetta di Isola delle Femmine – Capo Gallo e della RNO Isola delle Femmine 2/5 10.000.000
62. Sharing mobility Progetto e-GO Panormus – Potenziamento flotta pubblica di mobilità condivisa e realizzazione di una rete di colonnine di ricarica per veicoli elettrici e/o ibridi della Città di Palermo 2/5 15.000.000
63. Esercito per la cultura Polo socio-culturale e monumentale in strutture dell’Esercito 2/4/5 26.000.000
64. Riqualificazione energetica e ampliamento servizi strutture Esercito Efficientamento energetico e incremento quali-quantitativo delle strutture sociali dell’Esercito

 

2/5 27.000.000
Totale   4.614.878.710

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Avatar Merda di rapina e petronilli simili maullixio minacciano vicvhy..simulano reati per strada...con provocazione....Cell industria. ha detto:

    Speriamo bene…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: