CronacaPrimo Piano

PALERMO, RAP. MARINO, LASCIATO SOLO DALLA GIUNTA: “OCCORRE FARE CHIAREZZA…”

“Quanto accaduto nei giorni scorsi insieme alle dichiarazioni rese sulle vicende che riguardano la RAP impongono alcuni doverosi chiarimenti .

Come è noto, e più’ volte ribadito, la Giunta ha destinato 16,1 milioni di euro del fondo vincolato per far fronte alle spese sostenute da RAP causa i maggiori costi per il conferimento dei rifiuti fuori Palermo a causa della mancata consegna da parte della Regione della settima vasca.

Tali extracosti sono contenuti nel PEF 2020 validato dall’ETC cioè la SRR e dovranno essere frazionati nei tre anni dal 2021 al 2023 giusta Delibera del Consiglio Comunale.

La RAP pertanto non ha nulla da temere circa il riconoscimento degli extracosti che, si ripete, sono dovuti dal Comune tanto è vero che la Giunta ha, con atto politico, accantonato e destinato a tal fine i 16,1 milioni di euro proprio per far fronte alle più pressanti necessità di cassa.

Tale circostanza deve indurre tutti, dentro e fuori la RAP, a ritrovare un clima di serenità’; a nulla serve ipotizzare catastrofi inesistenti se non a dare una comunicazione errata i cui effetti possono proprio indebolire la nostra azienda nel mercato in cui opera.

Siamo consapevoli delle debolezze strutturali della RAP sia in termini di mezzi che di personale.

Stiamo superando le prime con i fondi del PON REACT senza perciò appesantire prelievi ai cittadini, mentre per le seconde siamo in attesa di aver il Piano dei Fabbisogni del personale che l’AU dovrà trasmettere al Comune al fine di verificarne la fattibilità’ e la sostenibilità’ economica.

In attesa di condividere un quadro programmatico chiaro e sostenibile possiamo auspicare in un ulteriore sforzo dei sindacati e dei lavoratori tale da far uscire Palermo dalle attuali criticità’ nella raccolta’ dei rifiuti.

Sulla ricapitalizzazione abbiamo dato ulteriore impulso agli uffici affinché portino a compimento le procedure avviate con la massima urgenza così da consolidare il patrimonio di RAP e, di conseguenza, renderla più stabile”.

Lo dichiara l’assessore al Bilancio, con delega ai rapporti funzionali con Rap, Sergio Marino, che, unitamente al vicesindaco, Fabio Giambrone, tra il 18 ed il 20 agosto incontrerà i sindacati e l’Amministratore Unico di Rap per approfondire le questioni e fare il punto sulle diverse criticità aziendali.

MARIANNA CARONIA DICE DIVERSAMENTE

Articoli Correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button