Arte e CulturaPrimo Piano

Palermo Pride, il programma del 21 giugno

Il Palermo pride, il gigantesco evento che ha animato quest’inizio di estate palermitana, con centinaia di eventi realizzati nel Pride village aperto nei Cantieri culturali alla Zisa, costruiti intorno agli slogan “O si è felici o si è complici” (una frase di Nino Gennaro) e intorno al tema “I diritti LGBT sono diritti umani”, sta volgendo al termine. In questo fine settimana si concentrano alcuni tra gli eventi più significativi, con al centro la grande parata di sabato 22 giugno.

Per agevolare l’enorme afflusso di persone al pride village, il Comune ha predisposto un servizio di navette gratuite, e aperto tutti e 3 gli ingressi: via P. Gili, via Polito, via Perpignano (questi ultimi aperti dalle ore 18.00)

Venerdì 21 giugno
La giornata si apre la mattina, con un confronto con UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) e OSCAD (Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori) sulle strategie di contrasto delle discriminazioni nei confronti di Lesbiche, Gay, Bisessuali e Trans. Interverranno tra gli altri i parlamentari Ivan Scalfarotto, il senatore Sergio Lo Giudice, l’onorevole Alessandro Zan e l’onorevole Michela Marzano. Nel pomeriggio un incontro organizzato da Amnesty International e Rete Lenford -Avvocatura per i diritti LGBT. Anche quest’anno Emma Dante e la Compagnia Sud Costa Occidentale contribuiscono ad arricchire il Pride con uno spettacolo, La bella Rosaspina Addormentata.
Il Milk stage vedrà un nuovo appuntamento del Pride jazz festival, mentre nel palco principale si alterneranno PAN DEL DIAVOLO, BLACK EYED DOG, IOTATOLA e Concreat.

Al di fuori del Village, nella Galleria Francesco Pantaleone in corso Vittorio Emanuele 303, si inaugura la personale di Lovett/Codagnone, voluta e sostenuta dall’ambasciata degli Stati Uniti in Italia. All’inaugurazione saranno presenti Matteo B. Bianchi e Victoria Cabello.

Questo il programma del village in dettaglio:

• Ore 10.00 – 12.30, Sala Perriera: Strategie di contrasto delle discriminazioni nei confronti delle persone LGBT. Convegno promosso da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Raziali) e OSCAD (Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori)
• – Ore 10.00 – 11.15: La Strategia nazionale LGBT con Marco De Giorgi, direttore generale UNAR; L’aspetto della sicurezza nella Strategia nazionale LGBT, Prefetto Francesco Cirillo presidente OSCAD; La rete READY nel contrasto alle discriminazioni LGBT Maria Cristina Spinosa assessore alle pari, opportunità del comune di Torino e Presidente della rete READY
• – Ore 11.15 – 12.30: Tavola rotonda con i parlamentari: on. Ivan Scalfarotto, sen. Sergio Lo Giudice, on. Alessandro Zan, on. Michela Marzano All’incontro parteciperà Nicola Zito, questore di Palermo.
• Ore 15.00, Centro sperimentale di cinematografia: I diritti umani delle persone LGBTI. Convegno nazionale. I sessione a cura di Rete Lenford: 15.00 – 17.30 II sessione a cura di Amnesty International: 18.00 – 20.30. Intervengono tra gli altri: Antonio Rotelli, presidente Rete Lenford, Kasha Jacqueline NABAGESERA, fondatrice dell’organizzazione per i diritti LGBTI ugandese Freedom and Roam
• Ore 18,00, Milk Stage: Il coming out in una famiglia cristiana. Presentazione del romanzo “Marito e Marito” (Claudiana, 2012). Interviene la presidente di Agedo Palermo, Francesca Marceca. Modera Gianni Geraci, portavoce del “Gruppo del Guado” di Milano. Sarà presente l’autore Gianluca Tornese. Un’iniziativa di “Progetto Gionata” in collaborazione col Centro Studi e Documentazione “Ferruccio Castellano” su Fede, Religione, Omosessualità, col contributo del Fondo Samarìa.
• Ore 20.00, Milk Stage: Le storie del nostro orgoglio. Presentazione dei libri: Rocco Pezzano, Troppo amore ti ucciderà, le tre vite di
Marco Bisceglia; Dario Accolla e Andrea Contieri, Mario Mieli 30 anni dopo
• Ore 18.30, Sala Perriera: Compagnia Sud Costa Occidentale, La bella Rosaspina addormentata. favola per bambini e adulti. Regia di Emma Dante. Ingresso a inviti (10 €), ritirabili presso gli info point all’interno del village.
• Ore 21.00 Sala Perriera: Compagnia Sud Costa Occidentale, La bella Rosaspina addormentata (replica)
• Ore 17.00, Sala De Seta: Marco Puccioni, Prima di tutto, Documentario
• Ore 19,00, Sala De Seta: Alfredo’s Fire. Regia di Andy Abrahams Wilson, documentario. ANTEPRIMA NAZIONALE
• Ore 21.00, Milk Stage: Pride Jazz Festival: ore 21.00 “Blue Seven” – ore 22.00 Sergio Laviola e Giuseppe Urso
• Ore 22.00, Stonewall Stage: PAN DEL DIAVOLO, BLACK EYED DOG, IOTATOLA, Concreat
• Ore 22.00, Spazio Zero: The Women’s Party – PalermoLesbicissima
• Ore 23.00, Tre Navate: Bauhaus party

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com