Sport

Palermo – Pescara 1-1, Malesani: “Dobbiamo credere nella salvezza”

Alberto Malesani (foto internet)

“Buona la prima” avremmo voluto dire. Invece il pareggio interno conto il Pescara lascia molto amaro in bocca e non è di buon auspicio dato che gli abruzzesi sono diretti concorrenti del Palermo per la salvezza.

Alberto Malesani, prima partita da allenatore dei siciliani, ci crede e cerca in tutti i modi di tirare su il morale dei suoi giocatori e dei tifosi. “Può darsi che alla fine questo punto conti” commenta. “Abbiamo iniziato bene, ma abbiamo subito il gol alla prima occasione dei nostri avversari, poi abbiamo reagito pareggiando subito e abbiamo avuto un paio di occasioni per portarci in vantaggio.

Questa reazione è un gran bel segnale e bisogna lavorarci su. Sono qui da pochi giorni e la partita mi ha dato indicazioni importanti. Dobbiamo continuare così senza lasciarci prendere dagli umori e con la giusta concentrazione”.

Palermo sempre ultimo in compagnia del Siena a quota 18 punti, Pescara a 21 e Genoa – quartultimo – a 22 punti.

La salvezza è a quattro punti. Possiamo farcela, dobbiamo lavorare come abbiamo fatto in questa settimana e nella prossima avremo la possibilità di farlo con tutti i nazionali che non ho avuto in questi giorni” – continua Malesani.

Bisogna crederci perché mancano tante giornate e la qualità della squadra e buona. Ci serve la vittoria, con il Pescara non è arrivata ma abbiamo rimontato e reagito come dovevamo, bisogna ripartire da qui.”

Nell’anticipo di sabato prossimo (ore 18) i rosa cercheranno l’immediato riscatto in Veneto contro il Chievo Verona allenato dell’ex Eugenio Corini.

Simone Giuffrida

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com