Economia e LavoroPrimo Piano

Palermo, Orlando: “Rescindere contratti con fornitori inadempienti”

Stamattina il Sindaco Leoluca Orlando ha presieduto una riunione sul tema della pulizia e del decoro urbano con tutti gli Assessori, i Dirigenti e i Funzionari a vario titolo coinvolti nell’attività di pulizia, raccolta dei rifiuti, manutenzione del verde e cura del decoro urbano. Erano ovviamente presenti anche i rappresentanti della RAP.

L’incontro , che sarà ripetuto durante il primo periodo di avvio della Rap con cadenza settimanale, è stato finalizzato al coordinamento operativo tra i diversi uffici e settori dell’amministrazione e l’Azienda partecipata.

Nel corso della riunione, il Sindaco quale rappresentante del socio unico, ha dato indicazioni alla dirigenza della Rap affinché si proceda alla rescissione dei contratti con quei fornitori “che risultassero inadempienti o che tenessero comportamenti dannosi per la funzionalità dell’azienda e per l’igiene della città”, aggiungendo anche che “è bene che tutti comprendano che l’Amia con i suoi disservizi e le sue difficoltà gestionali è nei fatti acqua passata e quindi, contemporaneamente all’impegno dell’Amministrazione, per il rispetto dei tempi di pagamenti previsti dal contratto, pretenderemo da parte dei fornitori di beni e servizi alla Rap il rispetto dei rispettivi contratti. L’era del Far West è finita e tutti devono prenderne atto.”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button